Jaguar F-Pace 3.0d e Supercharged: prova su strada, prezzi e prestazioni

In Austra abbiamo provato su strada la Jaguar F-Pace 3.0d e la versione 3.0 Supercharged, entrambe con trazione AWD. I consumi del SUV del Giaguaro oscillano tra i 12 e i 13 chilometri con un litro.

La prova su strada della Jaguar F-Pace si è svolto in Austria lungo le suggestive strade di montagna di Kitzbuhel, ospiti della Jaguar che come sempre ha impartito un’organizzazione degna di nota. Il test comprendeva passaggi autostradali, strade di montagna ed un percorso su sterrato. Le vetture a disposizione dei giornalisti erano: XE 2.0d aut., XF 2.0d aut, XF 3.0d aut, e soprattutto F Pace 3.0d ed F Pace 3.0 supercharged, tutte AWD (acronimo per trazione integrale) con allestimento top di gamma.

Test Drive Jaguar F-Pace First Edition 3.0 benzina

Iniziamo il test guidando la F-Pace First Edition motorizzata con il 3.0 benzina: il propulsore è dotato di un compressore volumetrico ed è in grado di sviluppare una potenza di 380hp a 6.500 giri ed una coppia max di 450nm a 4.500 giri. I primi momenti di questa prova trascorrono cercando di assaporare il “british luxurious mood” della vettura; la potenza viene erogata con molta dolcezza assecondata da un cambio automatico con convertitore di coppia ad 8 marce, la souplesse di marcia è notevole, il bellissimo sound sportivo è sempre presente ma mai fastidioso, il consumo viaggiando con piede leggero ad andatura autostradale oscilla tra i 12 ed i 13 litri per 100 km.

23 Foto

Se si schiaccia a fondo l’acceleratore la musica cambia nel vero senso della parola: l’abitacolo della vettura viene pervaso da un sound bello e ben presente (una vera musica per i più sportivi) ed il propulsore dà il meglio di sè; nonostante il baricentro alto, la Jaguar F-Pace (vuoi per la leggerezze e la rigidità dello chassis completamente in alluminio, vuoi per le sospensioni attive ed il corredo di cerchi da ben 22”) si inserisce molto bene nelle curve, la trazione è sempre sotto controllo e la direzionalità dell’anteriore precisa, anche se il retrotreno tende, nelle situazioni più impegnative, ad alleggerirsi. Lo sterzo è molto preciso e fa capire perfettamente dove si stanno mettendo le ruote.

La frenata è efficace anche dopo molteplici sollecitazioni: ci siamo fermati con i freni letteralmente fumanti e nonostante ciò ancora efficaci, assecondati da un pedale appena spugnoso. A queste andature il consumo inevitabilmente scende a circa 17/18 lt. per 100 km. Indubbiamente la trazione integrale contribuisce non poco, sia nella guida al limite, sia sui fondi con scarsa aderenza, al corretto equilibrio della vettura unitamente ai controlli elettronici, che sebbene siano molto puntuali non sono mai troppo invasivi.

La prova sullo sterrato (terreno compatto ma abbastanza bagnato) la affrontiamo con una discreta prudenza e viene completata solo parzialmente; infatti i bellissimi cerchi da 22” non sono certo una gommatura consona, ma la sensazione è netta: la vettura conferma pienamente le ottime doti di stabilità e motricità!

Test Drive Jaguar F-Pace 3.0 diesel

Passando alla F Pace 3.0 d (300hp e 700NM di coppia) non possiamo che confermare le medesime sensazioni trasmesse dalla precedente motorizzazione a benzina, con una maggior coppia, che fa apparire la guida più rilassata e quasi più gustosa, ma una mancanza di sound che i più esigenti noteranno. Resta comunque un’ottima stradista, parca e confortevole, con una spinta sostanziosa e divertente e con una motorizzazione più adatta all’uso quotidiano ed al regime fiscale italiano.

Di sicuro impatto anche l’infotainment della Jaguar F-Pace, qui nella versione più evoluta con un touchscreen da 10,2 pollici, un hotspot WiFi in grado di accogliere fino ad 8 dispositivi, una sim integrata per essere sempre connessi, ed un eccellente sistema audio curato da Meridian. E’ inoltre dotato di un hard disk da 60 gb, consente il multitasking, i gesti “pinch” e la schermata iniziale è personalizzabile con widget per fornire collegamenti rapidi ad altre funzioni. E’ aiutato nella gestione evoluta della navigazione da una app per Apple ed Android. Bello, utile e decisamente stiloso lo “jaguar activity key”: un bracciale impermeabile che permette di lasciare la chiave dentro la vettura, chiuderla, aprirla ed aprire il bagagliaio semplicemente avvicinandolo alla vettura.

Il design

L’impatto estetico dell’F Pace è forte: bocca frontale molto ampia ed aggressiva, linee tese e pulite, posteriore elegante; fa invecchiare in un solo colpo la maggior parte delle concorrenti tedesche e dona alla vettura una leggerezza ed un’eleganza fuori dal comune.

Da segnalare le molte motorizzazioni e versioni che possono coprire una larga fascia di mercato ed accontentare molteplici tasche e la pregevole garanzia (cosa rara anche tra le più blasonate concorrenti) di tre anni a chilometraggio illimitato.

Motorizzazioni e prezzi Jaguar F Pace: XE e XF 2.0d – XF 3.0d

Le vetture sono praticamente full optionals, equipaggiate con il nuovo motore ingenium da 180cv e 430 NM, cambio automatico ZF ad 8 marce con convertitore di coppia, entrambe in commercio da giugno 2016 a partire da 43.150 euro per la XE e da 51.100 per la XF.

Il comfort di marcia è di alto livello per entrambi i modelli, con qualche rumorino di troppo però proveniente dalla plancia della XE.
La guida è sostanzialmente simile per entrambe le vetture: molto sicure e confortevoli, con un’ottima trazione in tutte le situazioni ed una bella agilità di marcia a dispetto delle dimensioni (XF); il posteriore di entrambe allarga quel tanto che serve ad aiutare l’inserimento in curva senza mai mostrare eccessi preoccupanti per il guidatore e per la sicurezza.

Insomma, due vetture facili e sincere, non prive di carattere e con belle linee, dai motori sostanziosi che non possono che beneficiare dell’adozione della evoluta trazione integrale che regala maggiori margini di sicurezza in tutte le condizioni di utilizzo con un aggravio di peso e di consumi veramente molto limitati.

Piccolo approfondimento “motoristicamente” emotivo sulla la Jaguar XF 3.0d (300hp e 700NM di coppia): la turbina a doppio stadio, il funzionamento rotondo, la coppia corposa, il cambio pronto e puntuale in ogni situazione, oltre all’ottima trazione AWD, sono qui amalgamati in un mix che solamente una piccola parte della concorrenza sa fare così bene e che rendono la guida di questa vettura un’esperienza molto appagante. In qualsiasi condizione di guida ed in qualsiasi necessità ci si sente sicuri e se per caso venisse voglia di guida sportiva… basta affondare sull’acceleratore!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/4x4/jaguar-f-pace-3-0d-e-supercharged-prova-su-strada-prezzi-e-prestazioni_101959/

Vuoi tenerti aggiornato su Jaguar F-Pace?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis