Toyota Land Cruiser restyling 2018, informazioni e dati tecnici

Toyota Land Cruiser si rinnova nel design e nei contenuti. Il restyling 2018 prevede un look rinnovato per una delle auto leader nel segmento delle 4x4, disponibile con l'unità Diesel 2.8 D4-D da 177 CV.

Da oltre mezzo secolo è “lei” uno dei riferimenti leader nel settore delle vetture 4×4. Parliamo ovviamente della Toyota Land Cruiser che per il 2018 ha deciso di rifarsi il trucco per mantenersi al passo coi tempi e in linea con i valori messi in campo dalla concorrenza. Un modello che potremmo quasi definire leggendario, commercializzato con successo in oltre 190 mercati. A livello estetico la novità più evidente sta tutta davanti – con un nuovo look dedicato alla calandra. Ma le novità della rinnovata Land Cruiser sono prevalentemente sottopelle.

Interni rinnovati
Ma andiamo con ordine e partiamo dagli intenti. Salendo a bordo ad accoglierci troviamo una consolle completamente rivisitata. Il cruscotto oggi integra il nuovo sistema d’intrattenimento di bordo Touch 2&Go con tanto di schermo da 8 pollici. Il cruscotto ospita i nuovi quadranti Optitron con un secondo display più piccolo da 4,2 pollici. Anche la qualità percepita dei materiali scelti sembra decisamente migliorata. Il resto è affidato al comfort di bordo con il climatizzatore automatico e qualche chicca formato extra lusso – come la ventilazione del sedile anteriore e il riscaldamento dedicato alle sedute della seconda fila.

17 Foto

Migliorata l’esperienza in “fuoristrada”
Il piatto forte resta comunque la guida in offroad, ulteriormente migliorata grazie al debutto del differenziale posteriore a slittamento limitato Torsen. Mentre per quanto riguarda la velocità di crociera da impostare elettronicamente quando si viaggia in salita o discesa è possibile scegliere tra cinque differenti andature. Altra ghiotta novità è la telecamera posizionata per mostrarci quel che accade “sotto le ruote” – la Under Vehicle Terrain View – che si aggiunge alle “tradizionali” inquadrature anteriori, posteriori e dall’alto.

Spazio alla sicurezza
Moltissime le novità introdotte sulla Toyota Land Cruiser restyling. Si parte con il pacchetto battezzato Safety Sense che prevede una serie di soluzioni per elevare il livello di sicurezza; a cominciare dal sistema che rileva la presenza di pedoni sulla carreggiata, passando dall’Adaptive Cruise Control che controlla autonomamente non solo la velocità di crociera, ma anche la distanza di sicurezza dal veicolo che ci precede – per arrivare alla telecamera che “legge” la segnaletica orizzontale o il sistema che disattiva gli abbaglianti quando di notte incrociamo un’altra vettura.

Sempre un solo motore
Come di consueto il mercato italiano vedrà in concessionaria la Land Cruiser sia in versione 3 che 5 porte – mentre per il motore avremo a disposizione una sola unità diesel. Abbiamo quindi a che fare con un 2.8 D4-D dotato di 177 CV di potenza che potremo abbinare sia alla trasmissione manuale che a quella automatica – in tutti e due i casi a 6 marce. Con entrambi “i cambi” la velocità massima della Toyota Land Cruiser 2018 è di 175 Km/h – mentre il classico 0-100 orari è chiuso in 12,1 e 12,7 secondi in base al tipo di trasmissione scelta, manuale o automatica. Guardando infine ai consumi medi, questi consentono percorrenze medie di 13,5 Km per litro di gasolio ed emissioni inquinanti di 194 grammi di CO2 per Km.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/4x4/toyota-land-cruiser-restyling-2018-informazioni-e-dati-tecnici_151947/

Vuoi tenerti aggiornato su Toyota Land Cruiser?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis