Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Porsche nuova 911 Turbo - Test Drive

Provata dalla stampa internazionale sul circuito di Estoril la settima generazione di Porsche 911 Turbo, ancora più potente grazie al 3.8 litri da 500 cavalli per la prima volta a iniezione diretta

Vai al Listino Porsche 911 »

Porsche 911 Turbo. L'abbiamo ammirata in tutto il suo intramontabile splendore al Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte a settembre. Ora, l'auto più prestazionale della gamma 911 è stata testata nella pista portoghese di Estoril dalla stampa internazionale, che ha potuto saggiare le doti del nuovo propulsore 6 cilindri abbinato al cambio a doppia frizione PDK a sette marce. Ma andiamo con ordine, e prima di capire come si comporta su strada questa supersportiva, vediamo dove sono concentrate le principali modifiche ala coupè di Zuffenhausen. Esteticamente il fascino è inalterato, ma allo stesso tempo aggiornato grazie a piccoli ritocchi. Compaiono così nuove luci a Led alloggiate nel posto precedentemente occupato dai fendinebbia e nuovi specchietti retrovisori caratterizzati da un nuovo design a doppio braccio. Ma le novità più interessanti sono altre. Sotto il cofano non troviamo più il "vecchio" 3.6 litri da sei cilindri. Al suo posto lo rimpiazza il nuovo 3.8 litri, nuovo motore in 35 anni di storia della Turbo dotato di iniezione diretta e turbocompressore con turbina a geometria variabile. Come opzione il sei cilindri può essere combinato al cambio a doppia frizione Porsche PDK a sette marce.

Porsche : 4.1875 su 5 basata su 32 voti.

Continua »

Lascia un Commento

Cancella

Drake il 26/10/2009, 11:58

Divertente da guidare !!

nik3 il 26/10/2009, 16:47

gRANDE PORSCHE !!!
Nel 2009 la numero uno é ancora la 911; fresca fresca della vittoria nel campionato FIA GT con la 911 RSR di Westbrook, battendo in pista la ferrari 430 in maniera anche abbastanza netta !!! ciao a tutti...

LUCA"s il 26/10/2009, 17:18

In un mondo in cui tutto cambia,e molto spesso in peggio,è bello vedere che, "certe cose".., sono inossidabili. La GTR al "ring" gli ha rifilato circa 2 sec. , ma non importa, a questi livelli, secondo me, non è il secondo più o meno che fà la differenza. Però,un altro colore sarebbe consigliabile..

Matteo.mic il 27/11/2009, 16:47

E' un vero capolavoro di ingegneria!!! I tempi sul "ring" anello settentrionale sono stati migliorati di ben 10 secondi, portando questa freccia a girare addirittura con il tempo di 7.39!!!! La disputa con la GTR riguardava la "vecchia" Turbo, ma ora, credo fermamente che in pista non ci sia più storia.


OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service

X