Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Nuovo Jeep Grand Cherokee provato su strada. Leggi il Test Drive di Infomotori

Provata per voi la quarta generazione di Jeep Grand Cherokee, il Premium Large SUV che dal 1992 continua a mietere successi e record di vendite

Vai al Listino Jeep Grand Cherokee »

Giunto oramai alla quarta generazione, lo storico modello Jeep Grand Cherokee è stato totalmente rinnovato sia per quanto riguarda il design sia per quanto concerne gli interni ed i contenuti tecnici.
Nato nel lontano 1992 come Premium Large SUV, Grand Cherokee rappresenta da quasi vent'anni il top in fatto di sicurezza, prestazioni e comfort. Non per niente sono oramai 4 milioni i pezzi venduti dal 1992 appunto, generazione dopo generazione, con la ricerca costante di migliorare non solo le prestazioni ma più in generale guidabilità e comfort.
Questa quarta generazione sembra essere riuscita appieno nell'intento, creando una vettura non solo perfetta per l'off-road, ma anche per i normalissimi percorsi cittadini. Tutto questo è frutto evidente dei 70 anni di storia Jeep, dove anno dopo anno anche la cura del design sta assumendo la stessa importanza della cura della meccanica.

La prova che abbiamo potuto effettuare ha sciolto poi anche quei pochi dubbi che avevamo in proposito, e le note stonate sono state pochissime e di non fondamentale rilevanza. Molti di più i pregi come potrete leggere nel test completo, per un livello complessivo sicuramente sopra la media.

Jeep : 3.032785 su 5 basata su 61 voti.

Scheda tecnica

  • Motore
  • V6 Pentastar
  • Alimentazione
  • Diesel
  • Cilindrata cc
  • 2987
  • Trazione
  • Integrale
  • Potenza
  • 241 CV
  • Coppia
  • 550 Nm
  • Velocità km/h
  • 202
  • Cambio
  • Automatico a 5 rapporti
  • Dimensioni (lungxlargxalt)
  • 482x194x178
  • Bagagliaio
  • 457 l / 1554 l
  • Consumi (urb/extra/misto) l/100km
  • 10,2/7,2/8,3
  • 0-100 Km/h
  • 8,2 secondi

Pregi

  • Design
  • Interni
  • sospensioni

Difetti

  • Visibilità
  • Rumorosità
Continua »


Lascia un Commento

Cancella

michele il 19/04/2011, 11:20

E' vera o non è vera questa prova?L'avete effettuata realmente o vi siete " fidati" di mamma Fiat?Su altre riviste automobilistiche dicevano che il motore diesel non sarà disponibile prima di 3/6 mesi per ritardi nelle consegne di alcuni pezzi dal Giappone. Come avete fatto le prove se i motori non ci sono?

gibi il 25/04/2011, 18:10

Bella auto, per chi se la può permettere. Io non ho di questi problemi di scelta.... ^___^

Comunque.... c'è nessuno che si sia accorto che la linea posteriore-tetto-cofano è la stessa per Grand Cherokee, Dodge Journey, Fiat... Freemont?
Probabilmente anche altre parti, tipo pianale etc...
O mi sbaglio?

Concorrenti dello stesso Segmento

OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service

X