Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Abarth 500 Coppa by CarTech, furia tedesca da 240 cv

La Fiat 500 Abarth scatena la fantasia e la creatività dei tuner: CarTech propone una nuova versione del "cinquino", rivale perfetta per la Mini John Cooper Works

Vai al Listino Abarth 500 »

Fiat 500 Abarth Coppa by CarTech
La febbre del tuning ha contagiato da tempo la Fiat 500 Abarth. La piccola beniamina del rinato marchio dello scorpione si presta infatti alla perfezione ad interventi atti ad aumentarne l'efficacia su strada. Il versatile 1,4 Turbo ad iniezione diretta di benzina è molto facile da elaborare, semplicemente intervenendo sull'elettronica. L'assetto della vettura è già reattivo nella versione di serie, ma rinunciando al comfort è possibile comunque una crescita sul piano dinamico. Sul piano estetico poi c'è da sbizzarrirsi, e la 500 Abarth Coppa di CarTech non sfugge a nessuna delle regole enunciate.

Il look dell'Abarth 500 Coppa by CarTech
Spostando l'attenzione dall'affascinante signorina coprotagonista delle foto di cartella stampa, analizziamo insieme l'aspetto esteriore della Fiat 500 Abarth Coppa by CarTech. La grafica bicolore giocata sui toni del bianco e del nero aggiunge una notevole dose di grinta al piccolo scorpione, così come le decals degli sponsor tecnici come Akrapovic. Il muso è caratterizzato da un pronunciato labbro aerodinamico che estende il paraurti fino a qualche millimetro da terra, mentre lateralmente notiamo vistose minigonne. In coda troviamo un enorme alettone, degno di una vettura iscritta alle Le Mans Series ed un estrattore aerodinamico ospitante un poderoso impianto di scarico del quale parleremo nel prossimo paragrafo. Il risultato è molto accattivante, conquista al primo sguardo: la 500 Abarth di CarTech ha la pista nel DNA.

Sotto il cofano dell'Abarth 500 Coppa by CarTech
Sono 240 i cavalli erogati dalla Fiat 500 by CarTech. L'elaborazione ha interessato centralina elettronica, intercooler del turbo, aspirazione e scarico. Lo specialista Akrapovic ha fornito le parti per la sostituzione di tutto l'impianto, ora interamente in titanio. I due terminali tondi ammiccano minacciosi dalla coda della vettura, forti di una sezione davvero notevole. L'assetto è stato completamente rivisto, con inediti ammortizzatori, molle e cerchi in lega ultraleggeri. Il kit prevede addirittura irrigidimenti per il telaio, sedili sportivi ed elementi sostituiti per alcuni pannelli carrozzeria. Il prezzo del kit completo si avvicina a 20.000 Euro. meno di sei secondi per lo scatto da zero a 100 km/h.

Abarth : 3.958335 su 5 basata su 24 voti.


Lascia un Commento

Cancella

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service