tabs

Pubblicato il - Autore Carlo Valente

SSangYong XIV-2

La casa coreana da poco passata sotto il controllo di Mahindra presenta al Salone di Ginevra 2012 una nuova concept car, evoluzione del progetto XIV-1. Si tratta di un Crossover compatto a 3 porte con tetto cabrio simile a quello di Fiat 500C

Vai al Listino Ssangyong »

Concept car al Salone di Ginevra
SsangYong presenta al Salone di Ginevra 2012 l'ultima evoluzione del suo progetto denominato CUV, Crossover Utility Vehicle, rappresentata appunto dalla concept car SsangYong XIV-2. La casa coreana, recentemente passata sotto il controllo della Mahindra, aveva già presentato a Francoforte un primo prototipo, chiamato XIV-1. Il profilo della carrozzeria è caratterizzato da linee nette e superfici robuste che assieme generano una silhouette elegante e dinamica. Le finiture in carbonio accentuano il senso della leggerezza e caratterizzano la forma fortemente aerodinamica, come piace alle giovani generazioni.

Evoluzione della XIV-1
Questa prima versione mostrava un SUV compatto a 5 porte caratterizzato da una completa libertà di movimento dei sedili passeggeri all'interno, che permetteva agli ospiti di orientare e ruotare a piacimento la propria posizione, spostandosi avanti o indietro lungo di binari. Questo rapporto diretto fra veicolo e passeggeri viene identificato dalla sigla "eXciting user Interface Vehicle" che contiene appunto il nome XIV. Anche le problematiche ambientali fanno parte della ispirazione del progetto XIV-2 che infatti dispone di motorizzazioni ad alta efficienza e basse emissioni di CO2, con tutte le soluzioni tecnologiche più aggiornate quali:

motori 1600 a benzine a diesel in linea con le normative Euro VI;
efficienti trasmissioni, manuale o automatica, a sei rapporti;
sistema Stop&Start (ISG).

3 porte e tetto Cabrio
La nuova concept car presentata al Salone di Ginevra 2012 possiede le medesime linee da crossover, muscolose nelle dimensioni ma fluide nella linea. La versione XIV-2, com'è stato anticipato dalla Casa dei Draghi Gemelli, adotterà uno stile a 3 porte caratterizzato in particolare da un inedito tettuccio cabriolet in tessuto, molto simile a quello visto sulla Fiat 500C con i montanti laterali che restano visibili. Il tetto in tessuto di XIV-2 dispone di un sistema "one-touch" che rende le operazioni di apertura e chiusura completamente automatiche e molto rapide.

Se venisse prodotto si tratterebbe del primo SUV Cabrio, e proprio per questo SsangYong lo presenta ad un salone, dove potrà raccogliere numerosi commenti e valutazioni per eventuali sviluppi successivi. La tendenza generale è quella di delineare una CUV veramente comfortevole e a misura d'uomo

 

Ssangyong : 3.5 su 5 basata su 10 voti.

X
X