»

»

»

»

»

Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Ferrari F70 succede alla Ferrari Enzo

Nuove foto spia per la Ferrari F70, annunciata come l'erede della super sportiva Ferrari Enzo. Il muletto spiato a Maranello potrebbe provare l'efficacia del nuovo V12 con HY KERS, che dovrebbe raggiungere la potenza di 920 CV

Vai al Listino Ferrari Enzo »

Nuovi Spy da Maranello per la Ferrari Enzo
La Nuova Ferrari Enzo 2012, viene sorpresa ancora una volta durante i test su strada, questa volta effettuati nei pressi degli stabilimenti di Maranello. Il muletto utilizzato per i test è ricoperto ancora da pesanti camuffature, soprattutto nella parte posteriore, ma lascia bene intendere quali dovrebbero essere le nuove proporzioni di questa Ferrari F70 (questo dovrebbe essere il nome ufficiale a meno di clamorose inversioni di marcia dell'ultimo minuto), ultima creatura della casa di Maranello che succede a Ferrari F40, F50 e F60.

L'attuale generazione della Enzo infatti ha debuttato a cavallo tra il 2002 ed il 2004, e nonostane rimanga una delle vetture più esclusive in circolazione, è doveroso per un marchio di lusso come Ferrari cercare di essere sempre un passo avanti alle rivali, su tutte McLaren e Lamborghini.

920 CV per la Ferrari F70
E' oramai da oltre un anno che si ipotizzano le forme e l'aspetto dell'erede della Ferrari Enzo, e questa F70 sembra davvero mantenere tutte le promesse fatte da Ferrari ai milioni di appassionati del Cavallino Rampante, ansiosi di capire come la F70 apparirà, e se le soluzioni tecniche studiate dagli esperti Ferrari saranno all'altezza della situazione. La nuova supercar monta un propulsore V12 che riesce a sviluppare ben 800 CV, più altri 120 CV addizionali ricavati dall'utilizzo del sistema Ferrari HY KERS.

Montezemolo non si sbliancia, ma...
Il corpo della vettura sarà sicuramente costituito interamente dalla fibra di carbonio, che abbassa notevolmente il peso finale della F70, facendole guadagnare quindi in prestazioni ed accelerazione. Luca Cordero di Montezemolo, CEO Ferrari, ha lasciato sottilmente intendere che questa edizione limitata (non potrebbe essere altrimenti) è destinata a divenire la più veloce mai creata da Ferrari, almeno tra quelle omologate su strada, anche più della recentissima F12berlinetta presentata al grande pubblico poco più di un mese fa.

La Ferrari F70 in vendita dal 2013
Nonostante le pesanti camuffature che ancora ricoprono la carrozzeria appare evidente come la Ferrari F70 sia davvero molto vicina alla sua versione finale e quindi all'introduzione sul mercato. Come per la Ferrari F12Berlinetta infatti Ferrari è solita a ricoprire pesantemente anche modelli già in evoluta fase di sviluppo. Si vocifera come questa incredibile supercar verrà svelata ad una ristretta cerchia di clienti entro la fine dell'anno, per poi essere commercializzata nel primo trimestre del 2013.

Ferrari : 4.58644 su 5 basata su 59 voti.


Lascia un Commento

Cancella
Concorrenti dello stesso Segmento

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service