BMW Serie 3

È stata presentata la nuova BMW Serie 3 con una diretta da Monaco di Baviera trasmessa in streaming su Facebook. 5 motori benzina e sei diesel, tutti dotati della nuova tecnologia BMW TwinPower Turbo

BMW Serie 3
È nata la sesta generazione della BMW Serie 3. Presentata venerdì 14 ottobre nella sede della casa tedesca, sotto i tre pistoni a Monaco di Baviera, dopo una lunga presentazione e la passerella dei modelli relativi alle precedenti cinque generazioni.
Nata sotto il nome in codice di F30, esteticamente riprende le linee degli ultimi modelli BMW, con un nuovo disegno dei gruppi ottici anteriori e posteriori ed una rinnovata gamma  motori che promette consumi ed emissioni ridotte.
Prodotta a Monaco, i prezzi sono compresi fra i 35.350 Euro (BMW 320d) ed i 43.600 Euro della più potente BMW 335i. Purtroppo non c’è alcuna anticipazione riguardo la già annunciata 320d ActiveHybrid. Il suo debutto però è stato annunciato per la primavera 2012, insieme ad altre versioni della nuova berlina BMW, tra le quali la Touring.
Il volto nuovo accentua il design dinamico/elegante. Tre le linee di equipaggiamenti differenti proposte per la prima volta da BMW per la sesta generazione della Serie 3.

Design della nuova BMW Serie 3
Sin dalla sua introduzione la BMW Serie 3 berlina è stata un simbolo di estetica, di dinamismo e di sportività del marchio BMW, l’originale delle berline sportive compatte.
Rispetto ai modelli precedenti, le dimensioni della sesta generazione di modelli sono cresciute: la carreggiata è più larga: +37 mm davanti e +47 mm dietro mentre in lunghezza guadagna 93 mm ed il passo invece 50 mm. A tutto vantaggio dell’abitabilità interna, soprattutto nella zona posteriore.
Nonostante l’aggiunta di mm qua e la la BMW Serie 3 ha una silhouette sportiva, con un cofano lungo, l’abitacolo arretrato e una parte posteriore corta, quasi mozzata, da due volumi e mezzo.
Il largo doppio rene BMW è stato leggermente inclinato in avanti per sottolineare la personalità sportiva.
Lo sguardo della Serie 3 è intensificato dai nuovi gruppi ottici che mixano le luci allo xeno degli incisivi proiettori sdoppiati con le “sopracciglia” a LED dei fari nella sezione superiore.
I proiettori si estendono fino alla cornice del doppio rene. I gruppi ottici e il doppio rene della nuova BMW Serie 3 berlina formano così un’unità stilistica, intensificando l’impressione di larghezza della vettura. Al posto della presa d’aria centrale la BMW Serie 3 è stata completata da due grandi prese d’aria laterali che ne accentuano il look sportivo. Alle due estremità delle prese d’aria, cioè a destra e a sinistra, sono state ricavate delle piccole aperture verticali per l‟aria, le cosiddette “Air Curtain”. Queste migliorano il flusso aerodinamico lungo le ruote anteriori, riducendo così i valori di consumo di carburante nella guida a velocità superiori.
Le aperture del doppio rene, molto ravvicinate, formano insieme alla marcata cornice il principale stilema di design nel modulo frontale della nuova BMW Serie 3 berlina. Nel doppio rene sfociano anche le linee secche del cofano motore fortemente bombato. La sezione anteriore si presenta più bassa e dona alla BMW Serie 3 un look frontale fortemente sportivo.
La vista di profilo della nuova BMW Serie 3 berlina viene dominata da superfici tese e linee allungate che rendono la vettura più slanciata, donandole un maggiore dinamismo. La vista di profilo si distingue per la caratteristica doppia linea, composta da due nervature contrapposte. La linea caratteristica superiore nasce nella sezione frontale inferiore e si evolve, accennando alla forma di un‟onda, lungo la ruota anteriore e sottolineando così la leggerezza della BMW Serie 3 berlina. Una seconda linea caratteristica emerge più in basso, sempre nella zona della ruota anteriore, e descrive un movimento leggermente ascendente verso la coda, accentuando così la dinamica forma a cuneo delle fiancate. Sotto la linea caratteristica nascono dei vivaci giochi di luce/ombra che esaltano stilisticamente la carreggiata larga.

48 Foto

Prezzi della BMW Serie 3 di sesta generazione
Per quanto riguarda il listino BMW Serie 3 va, per 320d e 320d Efficient Dynamics, dai 37.050 della versione base ai 39.950 delle versioni Modern e Luxury. Per quanto riguarda i motori benzina la 328d parte da 38.950 della standard, ai 41.850 della versione Luxury. Per la 335i prezzo di partenza a 45.850 per arrivare ai 48.750 delle versioniModern e Luxury

Tre allestimenti per la nuova BMW Serie 3
Per la prima volta, la nuova BMW Serie 3 viene offerta con tre linee di equipaggiamenti: “Sport Line“, “Luxury Line“ e “Modern Line“, ognuno dei quali accentua una sfaccettatura differente della nuova berlina BMW.
I tre allestimenti si distinguono rispettivamente per i dettagli in nero lucido, cromo e alluminio satinato nelle asticelle del doppio rene e nelle prese d’aria. Anche la chiave di accensione si differenzia a seconda dell’allestimento.
Gli interni riprendono le caratteristiche degli esterni con inserti neri lucidi, cromati o in alluminio. A seconda dell’allestimento cambia la tappezzeria con stoffa o pelle che giocano su cuciture in contrasto ed inserti in materiale pregiato.

BMW Serie 3 pacchetto M Sport
Pacchetto M Sport: anche nella BMW Serie 3 il massimo livello di sportività viene messo a disposizione dal pacchetto M Sport. L’immagine esterna è dominata da un pacchetto di aerodinamica ridisegnato che conferisce alla BMW Serie 3 una posizione indipendente rispetto alla versione di base e alle lines. I cerchi in lega da 18 pollici, come optional da 19 pollici nel tipico design M sono inclusi nel pacchetto, inoltre l’assetto sportivo M e la BMW Individual Shadowline nero lucido che conferiscono alla vettura il tipico look M. Il carattere dinamico viene sottolineato da un’esclusiva vernice M, disponibile come optional, e dal freno sportivo M (optional) in vernice di contrasto nera. Gli interni sono caratterizzati da sedili sportivi con il caratteristico rivestimento in stoffa/rivestimenti interni esclusivi, da modanature con tocchi stilistici in blu, da uno Shortshifter M (nel cambio manuale), da battitacco M, dal poggiapiede M e dal nuovo volante in pelle M.

Tecnologia BMW TwinPower Turbo per il nuovo quattro cilindri BMW
Questo nuovo motore è il propulsore più potente di una generazione nuova di motori quattro cilindri a benzina. I propulsori sono derivati da un motore di base ad attrito ottimizzato in cui le differenti potenze vengono realizzate essenzialmente attraverso la tecnica d‟iniezione e di sovralimentazione. Dal punto di vista costruttivo il motore si orienta all’attuale pluripremiato sei cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo che ha definito dei parametri di riferimento di erogazione dinamica di potenza e di efficienza insuperabile nella propria categoria di appartenenza. I componenti di questa tecnologia unica al mondo sono l’iniezione diretta di carburante High Precision Injection, la sovralimentazione in base al principio Twin Scroll, la fasatura variabile degli alberi a camme Doppio VANOS e il comando variabile della valvole VALVETRONIC.
La sovralimentazione del nuovo quattro cilindri avviene in base al principio Twin Scroll, in cui i flussi dei gas di scarico dei cilindri 1/4 e 2/ 3 vengono convogliati separatamente alla ruota della turbina, seguendo un andamento a spirale. A bassi regimi, si forma così solo una bassa contropressione dei gas di scarico che permette di utilizzare in modo ideale gli effetti di pulsazione dei flussi di gas. Il risultato sono delle reazioni più veloci del motore ai comandi del pedale dell‟acceleratore e una briosità disponibile già molto presto che il cliente può trasformare immediatamente in piacere di guida.

Motori a benzina nella nuova BMW Serie 3
Più dinamismo e meno consumo di carburante grazie alla tecnologia BMW TwinPower Turbo. I motori a benzina disponibili al momento di lancio si distinguono per offrire il massimo livello di potenza, di briosità e di rotondità di esercizio, così come un’efficienza insuperabile. Sia il nuovo quattro cilindri dell’agile BMW 328i che il sei cilindri di grossa cilindrata della nuova BMW 335i sono dotati di numerose innovative soluzioni tecniche che formano insieme un pacchetto tecnologico perfetto. La caratteristica comune dei propulsori è la tecnologia BMW TwinPower Turbo con sovralimentazione in base al principio Twin Scroll, l’niezione diretta di benzina High Precision Injection, la fasatura variabile degli alberi a camme Doppio VANOS e il comando valvole variabile VALVETRONIC. Inoltre, i motori di base ad attrito ottimizzato hanno un basamento leggero in alluminio che non favorisce solo l‟efficienza della nuova BMW Serie 3 ma anche l‟agilità.

I motori diesel della nuova BMW Serie 3
Anche i due propulsori diesel con tecnologia BMW TwinPower Turbo della berlina sportiva rappresentano l‟ultimo stato della tecnologia di propulsione BMW. Nei moderni motori a gasolio, il sistema d’iniezione diretta Common-rail dell‟ultima generazione, la sovralimentazione turbo e la costruzione interamente in alluminio assicurano un’elevata elasticità, un esercizio silenzioso e un’efficienza insuperata. Un pendolo a forza centrifuga inserito nel volano bimassa compensa eventuali irregolarità di rotazione e supporta così la guida confortevole a bassi regimi del motore. Anche nella sesta generazione di modelli la berlina sportiva BMW 320d EfficientDynamics Edition parte comecampione indiscusso di CO2 e marca nuovamente il parametro di riferimento del segmento di appartenenza con un consumo medio di carburante in base alla norma UE di 4,1 litri per 100 chilometri e delle emissioni di CO2 di solo 109 grammi per chilometro. Inoltre, dal secondo semestre del 2012, la nuova BMW 320d e la nuova BMW 320d EfficientDynamics Edition saranno disponibili anche con l’innovativa tecnologia BluePerformance che combina il filtro antiparticolato diesel e il catalizzatore ad ossidazione con un catalizzatore ad accumulo di NOx. Il sistema provvede a un‟efficace riduzione degli ossidi di azoto e produce delle emissioni nettamente inferiori ai limiti definiti dalla norma antinquinamento Euro 6.

Cambio automatico a 8 rapporti
I motori possono essere abbinabili ad un cambio automatico ad 8 velocità, che si contraddistingue da una configurazione nuova degli ingranaggi. Il nuovo cambio non è né più grande né più pesante del cambio automatico a sei rapporti utilizzato finora, ma dispone di due marce supplementari e di una maggiore scalarità totale. Inoltre, grazie alla minimizzazione dello slittamento del convertitore di coppia, all‟alto rendimento interno, alle basse perdite di attrito e al comando intelligente del cambio, è possibile realizzare dei notevoli potenziali di risparmio. Nella BMW 335i, BMW 328i e BMW 320d il consumo in base alla norma UE è addirittura inferiore a quello misurato nella combinazione con il cambio manuale. Rispetto al cambio manuale a sei rapporti utilizzato finora, nella nuova berlina sportiva la riduzione del consumo di carburante varia tra il 9 e il 13 percento. Anche il campione di CO2, la BMW 320d EfficientDynamics Edition, realizza con il cambio automatico dei valori di consumo di carburante e delle emissioni identici a quelli misurati con il cambio manuale. Nel nuovo modo ECO PRO il programma di cambiata del sistema automatico anticipa il momento di passaggio alla marcia superiore e ritarda le scalate di rapporti.

BMW 320d EfficientDynamics e BMW 320d: potenza, prestazioni e consumi
Il 2 litri diesel BMW eroga una potenza rispettivamente di 163 e 184 CV entrambi a 4.000 giri al minuto ed una coppia di 380 Nm a 1.750 giri/minuto.
L’accelerazione 0-100 km /h registrata è di 8” per l’EfficientDynamics e di 7,5 per la 320d (con il cambio automatico aumentano di 1 centesimo di secondo) mentre la velocità massima è di 230 e 235 km/h (225 e 230 all’ora con cambio automatico)
I consumi della BMW 320d EfficientDynamics sono di 5,2 (5,0) litri/100 km nel ciclo urbano, 3,5 (3,6) nell’extraurbano e di 4,1 nel misto.
Quelli relativi alla BMW 320d invece sono di 5,8 (5,4) litri/100 km nel ciclo urbano, 3,8 (3,9) in quello extraurbano e di 4,5 (4,4) nel misto.

BMW 328i: potenza, prestazioni e consumi
Il motore di 1997 cm3 eroga una potenza di 245 CV a 6500 giri/minuto per una coppia di 350 Nm a 1250 giri.
L’accelerazione 0-100 km/h è di 5,9”, sale a 6,1” con il cambio automatico a 8 velocità, mentre la velocità massima registrata è di 250 km/h.
I consumi nel ciclo urbano, extraurbano e misto sono rispettivamente di 8,5 (8,2 con il cambio automatico) l/100km, 5,2 e 6,4.

BMW 335i: potenza, prestazioni e consumi

Il motore di 2975 cc eroga una potenza di 306 CV a 5800 giri/minuto ed una coppia massima di 400 Nm disponibile a partire dai 1200 giri.
Le prestazioni registrate sono di 5,5” dai 0 ai 100 all’ora e di 250 km/h di velocità massima. I consumi sono di 11,1 litri ogni 100 km nel ciclo urbano (10,2 con cambio automatico); 6,1 (5,5) in quello extraurbano e di 7,9 (7,2) nel misto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/bmw-serie-3_32542/




Provale con Infomotori

Per valutare bene una vettura bisogna sempre provarla prima di comprarla!

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis




X