Kia Optima Sportswagon Plug-In Hybrid, evoluzione silenziosa

La soluzione Plug-In Hybrid arriva anche su Kia Optima Sportswagon, che in questa configurazione offre 60Km di autonomia in elettrico. Un motore elastico e tanto spazio nel bagagliaio corredano la vettura, disponibile in concessionaria da settembre 2017.

Kia muove passi avanti sul fronte della guida ecologica proponendo Optima Sportswagon in configurazione Plug-In Hybrid. La versione tre volumi stupisce per l’elevato comfort di guida ed i consumi ridotti, oltre al Remote Control che permette di sapere dov’è la nostra auto e a quale velocità sta viaggiando, ma non è tutto. Ciò che invece rende davvero interessante Kia Optima Sportswagon in configurazione Plug-In è l’ampio vano di carico di 440 litri, che diventano 1.574 litri abbattendo i sedili. Questo significa che avere delle batterie a bordo -per un totale di 11,26Kw/h- non pregiudica lo spazio.

Per quanto riguarda il propulsore termico Kia ha dotato la Sportswagon di un quattro cilindri in linea a benzina da 2,0 litri, a iniezione diretta, capace di 156CV e 189Nm di coppia. Insieme al motore elettrico da 50Kw, l’auto raggiunge una potenza massima di 205CV a 6.000 giri ed una coppia notevole, pari a 375Nm, già dai 2.300 giri al minuto. Questo permette ad Optima Sportswagon di raggiungere i 100Km/h da ferma in 9,7 secondi.

Il sistema ibrido Plug-In funziona sia con la frenata rigenerativa tipica delle auto ibride che tramite ricarica -da colonnina così come da presa domestica-, e nel caso della Sportswagon il computer di bordo lavora per ottimizzare i consumi di energia: ad esempio il climatizzatore può essere riservato solamente a chi guida, non deviato come nelle auto più semplici, mentre la strumentazione offre panoramica e consigli sul grado di ecologia che abbiamo raggiunto con la nostra guida.

Di serie, tra i comandi elettronici per semplificare la guida, c’è il controllo di stabilità collegato con il servosterzo elettrico. Tra le opzioni segnaliamo invece Cruise Control Adattivo, sensori di parcheggio e frenata automatica con riconoscimento del pedone, oltre al controllo degli angoli ciechi ed una panoramica sul traffico in fase di uscita dai parcheggi.

La Kia Optima Sportswagon Plug-In Hybrid  è disponibile in Italia a partire da settembre 2017, con la tradizionale garanzia di 7 anni o 150.000 chilometri offerta dal marchio coreano.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/kia-optima-sportswagon-plug-in-hybrid-evoluzione-silenziosa_131910/

Vuoi tenerti aggiornato su Kia Optima?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


X