La Guida sulla neve, trucchi e consigli con Subaru [Video]

Tre Subaru: Forester, Outback e XV. Oltre ad una velocissima WRX STI. Abbiamo portato le nostre Subaru in cerca di fondi difficili, neve e ghiaccio in primis, per capire come affrontare queste difficoltà. Con noi, il responsabile della Subaru Driving School Gian Luca Caldani, che ci ha accompagnato nel test.

Guida sulla neve con Subaru

Le auto del marchio giapponese hanno diversi punti di congiunzione tra loro, ma principalmente possiamo dire che sono tre: la trazione integrale Symmetrical AWD, il motore boxer e la trasmissione Lineartronic. Le Subaru che abbiamo avuto in prova si sono dimostrate estremamente a loro agio su fondi difficili, il che ci ha permesso di realizzare uno speciale sulla guida sicura su neve (e non) utilizzando Subaru Forester, Outback e XV.

 

Tre auto diverse, ma in fondo simili per concezione ingegneristica e prestazioni. Con noi abbiamo avuto la fortuna di avere Gian Luca Caldani, responsabile della Subaru Driving School in Italia nonché istruttore di guida sportiva e sicura da trent’anni. Gian Luca per non farci mancare niente si è presentato al nostro appuntamento a bordo di una Subaru WRX STI, fiore all’occhiello dei listini nipponici.

Per trovare un po’ di neve siamo arrivati ai piedi di un comprensorio sciistico, a Folgaria, dove qualche centimetro bianco copriva -il passato è d’obbligo, guardate il video per capirne il motivo- il grande piazzale a disposizione. Se da una parte l’effetto scenico non è stato dei più notevoli, è anche vero che un automobilista nella vita quotidiana si trova proprio in questo tipo di situazione.

Tra i diversi esercizi che abbiamo avuto modo di affrontare con Gian Luca, c’è anche stato il tempo per mettere realmente alla frusta le tre Subaru in prova. Forester è la più versatile, Outback è la meglio indicata alle lunghe percorrenze ed XV, l’unica con cambio manuale, si è ritagliata il ruolo di capretta di montagna.

Qualche consiglio per la guida su fondi difficili


1. Mai frenare decisi sul ghiaccio

Probabilmente in molti lo sapete già, ma immaginatevi quanto sia meglio scoprirlo leggendolo piuttosto che in altre maniere. Guidare su fondi ghiacciati è difficile e pericoloso, specialmente perché spesso il ghiaccio si forma a chiazze e non è così prevedibile. Su strade di montagna, d’inverno, basta poco perché l’acqua leghi fino a diventare una lastra scivolosa. Frenare sul ghiaccio significa bloccare le ruote, ma l’inerzia della vettura spingerà l’auto a continuare la sua corsa come se aveste messo in folle. Sul ghiaccio invece, conviene scalare dolcemente le marce e accarezzare appena il pedale del freno. In questo modo ridurrete la velocità, ma inchiodare -a meno che abbiate i suddetti chiodi alle gomme- è impossibile. Conviene quindi mantenere una distanza di sicurezza abissale e velocità ridotte, specialmente se viaggiate in discesa.

2. Il freno a mano

Tirare il freno a mano, se non per posteggiare, può essere utile durante alcune manovre. Ogni volta che lo usate le ruote posteriori si bloccano e di conseguenza la macchina pattina, ma controllarla in queste occasioni non è semplicissimo. Se aggiungiamo un fondo scivoloso poi, bisogna avere molto spazio o molta fortuna per non toccare il muretto o chi per esso. Un consiglio è quello di non accelerare mai quando tirate il freno a mano, ma di riprendere il gas solamente quando lo avrete tolto. In questo modo l’auto si lascia governare meglio e riuscirete a gestire in maniera ottimale le manovre.

3. La bilancia

Il funzionamento dell’auto è dovuto a leggi fisiche. Quando approcciate una curva, la dinamicità della vettura viene messa alla prova. Se in rettilineo la ruota è dritta, in curva il peso della vettura e l’inclinazione del volate fanno si che la trazione alle ruote -soprattutto anteriori, ma non solo- venga in parte compromesso. Questo significa che una frenata efficacie la potrete ottenere soprattutto a ruote dritte, quindi in ingresso di curva e non in percorrenza. Per quanto riguarda l’uscita, e quindi l’accelerazione, la spinta sull’acceleratore dev’essere proporzionale al riallineamento dell’asse anteriore. Più riallineate lo sterzo, più gas potrete dare. Altrimenti si rischia di innescare un pattinamento e, ad alte velocità, un sottosterzo piuttosto pericoloso. È una bilancia: più si frena e più le ruote devono essere dritte, e stesso discorso vale per l’accelerazione. Per affrontare fondi viscidi e scivolosi, la cosa migliore è viaggiare a velocità costante, senza esagerare sui pedali. Che si tratti di freno o di acceleratore.

4. La trazione dell’auto è fondamentale: 4×4 o AWD?

D’accordo, quasi tutti sapete con che tipo di auto avete a che fare mentre siete alla guida. È a quelli che non fanno parte del quasi tutti che è rivolto questo consiglio. In questi giorni circola in rete la foto di una Fiat Panda a trazione anteriore con le catene montate al posteriore: inutile dire a quanto poco serva la cosa. Conoscere le risorse che abbiamo a disposizione è utile per toglierci da eventuali problemi, ed il tipo di trazione ne è l’esempio. Pensate alla differenza tra 4×4 ed AWD. Nel primo caso parliamo della trazione integrale più pura, che nei veicoli moderni è bene attivare solamente nel momento del bisogno per non compromettere il funzionamento delle parti meccaniche, nel secondo invece, abbiamo a che fare con un sistema che lavora in maniera permanente sulla macchina. Ogni costruttore poi utilizza sistemi diversi di trazione, ad esempio con Subaru abbiamo sperimentato il Symmetrical AWD.

5. Sceglietevi un buon paio di gomme


Avere tanta tecnologia a bordo serve a poco se non si calzano le giuste scarpe. Gli pneumatici invernali sono indispensabili per una guida su fondi scivolosi, ed in questo ci siamo fatti aiutare da Bridgestone. Il battistrada di uno pneumatico invernale è composto da diversi tasselli su cui troviamo delle microfessure capaci di intrappolare la neve al loro interno. In questo modo l’aderenza migliora sensibilmente, evitando lo slittamento in cui si incorre in altre occasioni. Oltre a una multa infatti (ma solo nel caso in cui non abbiate le catene a bordo), se viaggiate senza pneumatici invernali guidare in situazioni estreme può risultare davvero impegnativo.

 

Richiedi un Test Drive SUBARU!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/la-guida-sulla-neve-trucchi-e-consigli-con-subaru-video_126432/

Vuoi tenerti aggiornato su Subaru XV?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis