Nuova BMW i3 e i3s: l’elettrica diventa più aggressiva e tecnologica

Il Marchio dell'Elica porta al Salone di Francoforte 2017 la BMW i3 con un leggero restyling ed una versione inedita. Parliamo della i3s: ha più potenza, un assetto più sportivo e una colorazione che riprende la i8 Protonic Red.

Tecnica e design sono due aspetti a cui la Casa dell’Elica ha sempre prestato la dovuta attenzione nel considerare BMW i3. Al Salone di Francoforte 2017 arriva un restyling fatto di piccoli dettagli che non cambiano i concetti base ma vanno a smussarne gli angoli, in una proposta unica nel panorama automotive. Non è l’auto di maggior successo per quanto riguarda le elettriche cittadine ma lo diventa se questo filone lo estendiamo alle vetture di lusso. Forse è anche per questo che BMW, guardando a logiche di mercato esterne alle quattro ruote -diciamo con lo sguardo verso Cupertino- ne presenta due versioni. Alla i3 si aggiunge infatti la BMW i3s, più prestazionale e facilmente riconoscibile per diversi dettagli che ne vanno ad aumentare la sportività.

Negli ultimi anni la mission di BMW sembra essere quella di tornare, nella mente degli appassionati, ai fasti di quella casa che produce -prima di ogni altra cosa- auto sportive: la qualità, il comfort e il lusso arrivano solo come conseguenza.

La novità va ricercata nel modello più prestazionale, perché al grado standard il design dell’auto cambia nell’offrire proiettori a LED di serie ed una modifica delle lievi modanature su frontale e posteriore. A livello elettronico troviamo novità più sostanziose per entrambe le versioni, da un controllo della stabilità più evoluto a un controllo di trazione meglio calibrato. Arriva anche la modalità Sport, così come un aggiornamento all’infotainment ora compatibile con Apple CarPlay.

Per quanto riguarda l’autonomia non ci sono ulteriori aggiornamenti, va ricordato infatti che BMW ha già proposto una nuova batteria da 94Ah con la quale promette 300Km di autonomia nel ciclo NDEC e che può essere installata anche sui vecchi modelli con modulo da 60Ah tramite un programma battezzato Retrofit. 

La BMW i3s

 



Rispetto alla sorella
“base”, la BMW i3s può vantare una serie di piccoli miglioramenti, a cominciare dal motore che guadagna 14CV raggiungendo così quota 184. Continua a distinguersi offrendo un assetto ribassato di 1 centimetro ed una carreggiata più larga di 4 centimetri, oltre al fatto che monta dei vistosi cerchi da 20 pollici. Sul piano delle prestazioni l’auto migliora nello scatto da 0 a 100Km/h arrivandoci in 6,9 secondi (al posto di 7,4) per poi raggiungere una velocità massima di 160Km/h, fortemente sconsigliata visto il drastico calo d’autonomia che causerebbe. Ad ogni modo, la standard si ferma a 150Km/h.

Le nuove BMW i3 e i3s sono ordinabili a partire da novembre 2017 nelle colorazioni Imperial Blue e Melbourne Red. Ancora non conosciamo il prezzo di vendita, che dovrebbe aggirarsi attorno ai 40.000€ per la più completa rimanendo di poco sopra la soglia dei 35.000€ per la base. 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/nuova-bmw-i3-e-i3s-lelettrica-diventa-piu-aggressiva-e-tecnologica_144979/

Vuoi tenerti aggiornato su BMW i3?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis