Nuova Citroen C3 debutta sul mercato italiano con prezzi da 12.250 euro

E' uno dei modelli di punta della gamma della Casa francese: la Citroen C3 debutta sul mercato italiano forte di alcune novità. Il prezzo per la versione entry level è di 12.250 euro.

Non sarà facile ripercorrere i fasti di una vettura che dal 2002 ha venduto nel mondo 3 milioni e mezzo di esemplari e che è riuscita in poco tempo a risollevare le sorti della Citroen. Ovviamente stiamo parlando della Citroen C3, il cui nuovo modello sarà immesso sul mercato fra pochi giorni. Un evento quasi storico per il costruttore francese.

I progettisti transalpini sono riusciti a creare una vettura originale e innovativa, un po’ più larga e un po’ più alta della precedente C3, ma che le assomiglia poco: il frontale è rialzato e le forme generose le conferiscono un carattere determinato; i volumi puliti infine e i colori la rendono trendy e al passo con i tempi. Quattro sono i punti di forza di questa rivoluzionaria vettura che troverà come concorrenti i soliti modelli del segmento B berline, vale a dire, fra gli altri, Volkswagen Polo, Renault Clio, Peugeot 208, Ford Fiesta: design, personalizzazioni, tecnologia e comfort, quest’ultimo elemento da sempre al centro del dna Citroen. All’esterno la nuova C3 propone il bicolore con tre tinte per il tetto e tinte in abbinamento sui fendinebbia, sulle calotte dei retrovisori, sul montante posteriore e sugli airbump, i vistosi fascioni in plastica che coprono le portiere esterne a protezione della carrozzeria.

16 Foto

All’interno invece sono disponibili quattro differenti armonie per l’abitacolo. In pratica ogni acquirente della nuova C3 potrà personalizzare la vettura a proprio piacimento e sono almeno 36 le combinazioni differenti. Dal punto di vista tecnologico, l’ultima nata del costruttore transalpino propone vari accessori che aumentano sicurezza e comfort del guidatore e degli occupanti e agevolano la guida, alcuni anche di serie, come il sistema che segnala il superamento involontario delle linee della carreggiata, un sensore che comunica al guidatore il sopraggiungere alle sue spalle di un altro mezzo liberando così l’angolo cieco, il riconoscimento dei segnali stradali, soprattutto quelli che indicano i limiti di velocità e la telecamera posteriore per facilitare le manovre di parcheggio.

Ma la grande novità è un’altra: si tratta della ConnectedCam, una telecamera grandangolare posta sullo specchietto retrovisore che permette, per la prima volta su un’autovettura, di fotografare qualsiasi cosa sulla strada mentre il mezzo è in movimento. Per farlo, il guidatore dovrà solo premere un pulsante posto davanti allo specchietto. Se lo desidera potrà anche filmare il proprio viaggio. Ciò che si è fotografato e filmato lo si potrà poi scaricare sul cellulare o sul computer o condividerlo sui social network. In caso di incidente la registrazione si attiva automaticamente e permette di memorizzare la scena per un minuto e mezzo.

Nella nuova C3 il benessere si percepisce subito quando si sale a bordo: sedili più larghi e confortevoli, tetto in vetro panoramico che inonda di luce l’abitacolo, grandi vani portaoggetti e spazi generosi. Ce ne siamo accorti nel corso della prova per Infomotori, nell’entroterra di Barcellona. Ci è piaciuto meno il nuovo navigatore con il quale il Gruppo Peugeot-Citroen equipaggia da poco i propri modelli: un po’ lento e con lo schermo infarcito da numeri la cui lettura può portare a distrazioni del guidatore.

La nuova C3 viene proposta in tre versioni: Live, Feel e Shine a prezzi che vanno da 12.250 a 18.800 euro. Le motorizzazioni, di ultima generazione, spaziano su 3 a benzina a tre cilindri Pure Tech da 68, 82 e 110 cavalli e due Diesel BlueHdi da 75 e 100 cavalli con cambi manuale e automatico. Da gennaio inoltre sarà in vendita una C3 con motorizzazione da 110 cavalli alimentata a gas Gpl. Nel nostro test avevano a disposizione un modello con motore a benzina da 110 cavalli, premiato per il secondo anno consecutivo come unità motrice dell’anno.

In effetti questo tre cilindri è poco rumoroso e risponde bene in accelerazione. Ottimo il cambio manuale e molto ampio il raggio di sterzata. La visibilità potrebbe essere migliore se il montante anteriore a sinistra fosse un po’ meno vistoso. Gli interni sono stati concepiti come un piccolo appartamento e così gli occupanti si godono l’abitacolo come fossero nel salotto di casa. Questa vettura lunga 4 metri e a 5 porte potrà essere ammirata nei saloni delle concessionarie italiane a partire dal 10 novembre. Non mancheranno le file.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/nuova-citroen-c3-debutta-sul-mercato-italiano-con-prezzi-da-12-250-euro_118029/

Vuoi tenerti aggiornato su Citroen C3?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


ADV e News che potrebbero interessarti:
X
X