Nuova Seat Ibiza 1.6 TDI: il Diesel è sempre più raffinato e pulito

Il marchio di Martorell presenta due nuovi motori per la nuova Seat Ibiza, entrambi Diesel. Per i dirigenti della casa spagnola, il gasolio ha ancora moltissimo da offrire e detiene un'ampia fettta di clienti in tutta Europa.

In pieno lancio della nuova Ibiza, eletta tra le magnifiche 7 che si contenderanno a Ginevra il titolo di Car of The Year, la Seat sorprende per la scelta e la proposta di due nuove motorizzazioni sulla quinta generazione del modello diventato iconico per il marchio spagnolo: mentre città e amministrazioni demonizzano la mobilità alimentata a gasolio, glissando su altri dati importanti dell’inquinamento ambientale (non derivati dalle auto), il brand catalano del Gruppo Volkswagen lancia due propulsori diesel che aggiungono l’ex citycar tra le possibili alternative nella prima scelte dell’auto di famiglia.

La gamma della nuova Ibiza, infatti, si amplia con i propulsori 1.6 TDI 80 CV e 1.6 TDI 95, entrambi abbinati al cambio manuale a 5 rapporti. Successivamente, e nel dettaglio a inizio 2018, la versione a 95 CV sarà disponibile anche in abbinamento al cambio DSG a 7 rapporti, un’uscita in contemporanea con la più potente versione 1.6 TDI da 115 CV e cambio manuale a 6 rapporti.

Ma la domanda è di conseguenza una sola: perché questa spinta Diesel? La risposta affidata ad Antonio Valdivieso, Product Communication di Seat, è suffragata dai dati: “Perché il mercato del Diesel ha ancora una sua rilevanza e dove c’è richiesta bisogna esserci con delle novità importanti”. Come in Italia che nel 2016 rappresenta oltre il 40%… Mantenendo valori vicini all’annata precedente. Il Diesel si dimostra ancora brillante nel resto d’Europa.

sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) presente su tutti i motori, con la certificazione NEDC nell’ambito della disciplina fino a giugno 2018. il sistema di alimentazione common rail a iniezione diretta è stato migliorato, gli iniettori elettromagnetici portano una miscela più omogenea e di conseguenza anche più efficiente neutralizzando le variazioni di temperatura o pressione.

Se poi si aggiunge che l’Ibiza di quinta generazione nasce su una piattaforma inedita, realizzata per migliorare la qualità della vita a bordo riducendo vibrazioni e rumorosità, su cui si innesta la tecnologia più avanzata, con effetti speciali come la comodità del sistema keyless o come l’effetto emozionale delle luci ambientali, ebbene si può intuire come sia cambiata la piccola e grintosa spagnola capace di colpire fin dal primo impatto visivo grazie all’aggiornamento di un design decisamente più moderno e accattivante. Senza dimenticare la qualità di rifiniture e interni. C’è poi il discorso degli allestimenti: Reference e Style (oltre a Business), sono accompagnati dai due nuovi equipaggiamenti XCellence (per la 1.6 TDI 80 CV) e FR (per la 95 CV).

Aggiungere i motori a gasolio da 1.6 porta poi quello che la gente si attende: riduzione dei consumi (e delle emissioni) e risparmi sulla gestione quotidiana quando l’uso è intenso. Soprattutto senza che le prestazioni ne risentano… Il test sui saliscendi collinari e curvosi dei dintorini di Barcellona, in terra catalana, offrono buone sensazioni: intanto nei confronti con le pari… grado (parliamo di concorrenza), questa Ibiza turbodiesel regala brillantezza e divertimento, il cambio manuale si rivela preciso e fluido, l altre doti sono quelle enunciate fin dall’arrivo della quinta generazione di Ibiza. Nell’insieme, poi, la Seat propone un modello che nulla ha da temere nei confronti anche all’interno del Gruppo di appartenenza. Sarà il mercato a confermare queste sensazioni…

I dettagli tecnici


1.6 TDI 80 CV
con cambio manuale a 5 rapporti: “E’ disponibile con gli allestimenti Reference, Style, XCellence e Business. Gli 80 CV di potenza vengono erogati tra  i 2700 e i 4800 giri mentre la coppia massima è pari a 230 Nm tra i 1500 e i 2600 giri. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in 13”3, pregevoli i dati di consumo della vettura con 3,8 l/100 km a fronte di 99 g/km di emissioni di CO2.

1.6 TDI 95 CV con cambio manuale a 5 rapporti: “E’ disponibile in abbinamento agli allestimenti Style XCellence, FR e Business. I 95 CV di potenza vengono erogati tra i 2750 e i 4600 giri, mntre lka coppia massima è pari a 250 Nm tra i 1500 e i 2600 giri/minuto. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 11”3, con consumi ed emissioni pari alla versione da 80 CV (3,8 l/100 km e 99 g/km)”.

I prezzi

La nuova Ibiza 1.6 TDI 80 CV parte da 16.700 euro (Reference), da 17.950 euro (Style), da 19.050 euro (Business) e da 19.700 euro (XCellence). La versione 1.6 TDI 95 CV parte da 18.400 euro (Style), da 19.500 euro (Business), da 20.150 euro (XCellence) e da 20.150 euro (FR).

Il Top

Come detto arriverà anche la versione più potente, il top di gamma sul fronte diesel annunciato per gennaio 2018. Abbinato soltanto al cambio manuale a 6 marce, offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in poco più di 9 secondi mentre il consumo sale a 4 litri/100 km verificati sul percorso misto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/nuova-seat-ibiza-1-6-tdi-il-diesel-e-sempre-piu-raffinato-e-pulito_155951/

Vuoi tenerti aggiornato su Seat Ibiza?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis