Skoda Octavia Wagon RS – Long Test Drive

Sportività formato famiglia con 200 cavalli da spolverare....

Papà rallenta Il Test di questa Octavia RS ha riportato indietro le nostre lancette fisiologiche. Il motore è musica per le nostre orecchie, la spinta è impressionante: costante da 1.500 giri al limitatore, priva di picchi evidenti ma capace di adesivizzare la schiena sul sedile nelle prime tre marce. Il bello è che nemmeno in quarta e quinta si notano particolari rallentamenti della progressione, mentre in sesta anche un motore tanto spavaldo si piega alle leggi della fisica e sopisce la sua furia. Il cambio è manuale, a sei marce, perfettamente manovrabile e ben spaziato, mentre la frizione risulta tonica ma non granitica, a dispetto della notevole coppia in gioco.
Asfalto 0 – Octavia 1 L'assetto rigido e ribassato di Skoda Octavia Wagon RS la rende agile a dispetto della lunghezza. Dopotutto, come massa, non siamo poi lontani dalla già citata Golf GTI, ed è quindi normale attendersi reazioni altrettanto sportive. In curva il controllo di stabilità ha il suo bel da fare: la scocca spinge sulle ruote esterne invitandole ad un giretto per la tangente, mentre il TFSI lì davanti tira come un forsennato innescando un ovvio sottosterzo. Il tutto rimane comunque perfettamente gestibile, nei limiti di una station (seppur incattivita) con una potenza a dir poco esuberante. Un “bravo” anche all'impianto frenante, generoso ed indifferente alle nostre continue sollecitazioni.
Comunque wagon Skoda Octavia Rimane sempre una wagon da famiglia, quindi molto comoda e funzionale. A sorprenderci (positivamente) sono le finiture: la SW ceca non ha nulla da invidiare alle sorelle tedesche, sia per gli ottimi materiali che per gli assemblaggi a prova di pavè. Una bella station, per tutta la famiglia, con il plus di un motore esagerato.
Quanto costa? La Skoda Octavia Wagon RS si mette in garage in cambio di un assegno da 25.850, cui aggiungere (nel caso dell'esemplare in prova) 1.588 euro per il navigatore satellitare. Sempre che non vogliate ripiegare sulle diesel o sugli altri benzina, decisamente più economici ma altrettanto meno emozionanti.

Skoda Octavia Wagon RS – Test Drive. Fino a pochi anni fa danzavate tra le curve con una coupé a due posti secchi: uno per voi, ovviamente, e l’altro per l’occasionale compagna… Ora però avete messo la testa a posto. La fede al dito parla chiaro, ed il passeggino che stringete tra le mani vi ricorda pannolini, biberon e nottate insonni. Ma la voglia di guidare divertendosi, assaporando il rombo di un bel motore scattante non vi è passata. Avete nostalgia della velocità, delle curve in assetto da sogliola, delle emozioni che solo un limitatore sempre troppo repentino sa dare. Il tutto abbinato a cinque posti e ad un bagagliaio a prova di ferie transcontinentali.
La soluzione è prendere due auto, una monovolume ed una coupé? No di certo, perchè oltre ai suddetti problemi c’è pure la rata del mutuo a tarpare il vostro desiderio automobilistico. Che fare? Prendete una sportiva… station wagon. E non è una bestemmia, abbiamo provato per credere.
Una per tutti La Skoda Octavia Wagon RS è la versione sportiva della spaziosa familiare ceca. La nazionalità è dubbia, visto che sotto il cofano rosso fuoco alberga niente meno che il nuovo 2.0 TFSI di matrice Volkswagen: lo stesso della Golf GTI, quindi non proprio pizza e fichi… Il contorno è decisamente all’altezza. Solo il doppio terminale di scarico, i cerchi da 18 pollici e le pinze freno verdi lasciano intuire la reale indole di Octavia Wagon RS, mentre lo spazio per bagagli ed occupanti è da vera station coi fiocchi.
Start your engine Un giro di chiave vi proietta nell’universo del turbo secondo Volkswagen. Il rombo del quattro cilindri è cupo, ma pronto all’acuto non appena si sfiora il gas: semplicemente fantastico il fischio della turbina, che ci è costato un raffreddore a forza di sgasate col finestrino aperto. I cavalli sono 200, tanti, soprattutto perché a dar man forte ci sono ben 280 Nm tra 1.800 e 5.000 giri, una vera manna dal cielo. Il bello è che, grazie all’iniezione diretta FSI, guidando “da buon padre di famiglia” non è difficile sfiorare i 12,7 km/litro dichiarati. Quando invece siete da soli, magari tra le stradine sgombre di campagna… non guardate il computer di bordo.

17 Foto
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/skoda-octavia-wagon-rs-long-test-drive_17658/

Vuoi tenerti aggiornato su Skoda Octavia Wagon?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Continua
Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis