Nuova Volkswagen Polo 2018: dettagli, motori e allestimenti

Destinata a debuttare in occasione del Salone di Francoforte, la Volkswagen Polo 2018 anticipata da una serie di immagini ufficiali e da dati e informazioni ufficiali che ne anticipano l'uscita sul mercato.

Volkswagen Polo è  una  delle  compatte  di  maggior  successo  a  livello mondiale, con oltre 14 milioni di modelli venduti.  Oggi  la vettura tedesca viene offerta in una veste inedita, frutto di un lavoro di sviluppo totalmente  nuovo. Vanta infatti un design degli esterni inedito, abitacolo ancor più spazioso, plancia strutturata in modo specifico per il digitale, efficienti motori TSI (benzina), TGI (metano) e TDI (Diesel) e un’ampia gamma di sistema di assistenza alla guida.

La  sesta generazione della Polo è cresciuta a 360 gradi. Offre un’abitabilità interna  decisamente  superiore e una capacità del bagagliaio che passa da 280 a 351 litri, rimanendo tuttavia molto compatta esternamente.  Con   4.053   mm   di   lunghezza,  la  Polo  è  leggermente  più  corta  della VW Golf  quarta  generazione,  ma  la  supera  sul  fronte  del  passo  (+53  mm),  di  spaziosità  per  guidatore  e  passeggeri e capienza del bagagliaio (più 21 litri).

21 Foto

Volkswagen Polo: gli allestimenti
La  Volkswagen Polo debutta solo con carrozzeria 5 porte nelle versioni di allestimento Trendline,  Comfortline e Highline,  a  cui  si  aggiungono la Polo GTI e la versione speciale Beats dotata di un moderno impianto audio (in Itaila in fase di lancio questa versione non è disponibile). La personalizzazione R-Line esterna, di serie su Highline, enfatizza il  carattere  dinamico  della  Polo,  tra  l’altro,  con  un  paraurti  sportivo  nella  zona  anteriore,  un  diffusore  con  mascherine  cromate  e  spoiler  sul  tetto  nella zona posteriore. Con il pacchetto R-Line per gli interni, disponibile in
Italia come optional, la Polo si arricchisce di listelli battitacco lungo tutto il perimetro,  che  visivamente  la  rendono  ben  “incollata”  alla  strada  e  le  conferiscono una dose di dinamismo supplementare.

La   gamma   Polo   diventa   ancora   più   colorata   e   personalizzabile   grazie   alla   vasta   gamma   di   nuovi   colori   carrozzeria      (14 complessivamente), dodici cerchi (da 14 fino a 18 pollici, parzialmente
verniciati  in  contrasto),  dash  pad  in  17  versioni,  due  colorazioni  degli  interni e undici diversi rivestimenti dei sedili.

Motorizzazioni della nuova VW Polo
La  nuova  Polo  debutta nella  maggior  parte  dei  Paesi  europei  entro  il  2017;  gradualmente,  saranno  introdotte  nove  motorizzazioni,  tutte  omologate Euro  6.  La  gamma  di  potenze  spazia  da  65 a  200 CV. Per la prima volta la Polo viene proposta con una motorizzazione a   gas   metano:   un   1.0   TGI   90   CV   di   nuovo   sviluppo.   Sono   inoltre   disponibili  quattro  motori  benzina  e  due  Diesel.  La  gamma  dei  motori  benzina  sul  mercato  italiano  spazia  dall’1.0  MPI  da  65  CV fino al 1.0 TSI da  115  CV.  Sul  fronte  delle  motorizzazioni  Turbodiesel  TDI  la  Polo  viene  offerta in versione da 80 e 95 CV. Tutti i motori sono dotati di serie di sistema  start/stop  e  di  recupero  dell’energia.  A  partire  da  una  potenza  di    95  CV  tutti  i  motori  possono  essere  abbinati  al  cambio  a  doppia  frizione DSG.  Come  top  di  gamma  la  GTI  completerà  la  famiglia  Polo;  il  suo  TSI  sviluppa una potenza di 200 CV.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/volkswagen-polo-2018-dettagli-e-motori-della-nuova-generazione_135774/

Vuoi tenerti aggiornato su Volkswagen Polo?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


X
X