Stazioni di ricarica veloce, la Germania amplia la propria rete mentre l’Italia…

ABB amplia l’infrastruttura di ricarica veloce per l’e-mobility in Germania con ulteriori 117 stazioni di ricarica installate nel solo 2017. L'Italia al momento in materia di mobilità elettrica non sta al passo di altri Paesi europei.

Le autostrade (e non solo quelle) tedesche sono sempre più “elettrificate” e ricche di stazioni di ricarica veloce. A maggior ragione dopo la notizia che ABB fornirà ulteriori 117 colonnine di ricarica veloce presso le stazioni di servizio Tank & Rast. L’ultima generazione di colonnine di ricarica è connessa a internet tramite una soluzione cloud consentendo, tra l’altro, pagamenti non in contanti.

Lo scorso anno EnBW ha assegnato a ABB un ordine per 68 stazioni di ricarica veloce con una capacità di ricarica di 50 kilowatt e queste ulteriori 117 colonnine sono la conferma di come il Gruppo voglia consolidare la propria posizione di mercato. “Quest’ultimo importante ordine dimostra che ABB è anche partner preferito nel settore delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici e ibridi in Germania” ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, CEO di ABB. “Ecco perché siamo lieti che EnBW abbia scelto di nuovo i nostri prodotti tecnicamente avanzati per questo progetto che guarda al futuro. La necessità di espandere rapidamente la rete di infrastrutture di ricarica è stata nuovamente evidenziata nel corso dell’International Motor Show di Francoforte dove quasi tutte le aziende automobilistiche hanno annunciato una massiccia espansione della loro gamma di veicoli elettrici”.

6 Foto

Le stazioni di ricarica veloce che sono in fase di installazione per EnBW hanno una capacità di carica di 50 kW e sono molto compatte il che le rende particolarmente adatte per aree di sosta su autostrada, stazioni di servizio, concessionarie automobilistiche, sedi aziendali e aree cittadine ad alta frequentazione. Le stazioni di ricarica possono essere installate in quasi tutte le aree di parcheggio e i veicoli possono essere ricaricati in 30 minuti.

Quello che ci vorrebbe in Italia, viene da pensare. Perchè se è vero che investire nell’elettrico conviene sia al portafoglio sia in ottica ambientale, è anche vero che qualche infrastruttura in più sarebbe certamente gradita per facilitare la vita di chi investe nella mobilità green.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/ecologiche/stazioni-di-ricarica-veloce-la-germania-amplia-la-propria-rete-mentre-litalia_147853/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis