Come chiedere un risarcimento al comune per danni alla propria auto

Se la vostra auto ha subito danni a causa di una buca presente sul manto stradale o se il Comune è responsabile per altri danni subiti dal vostro veicolo, ecco come fare.

La cattiva manutenzione delle strade è spesso causa di sinistri. Incappare in un profonda buca nell’asfalto può causare seri danni all’autovettura o nei casi peggiori innescare pericolosi incidenti capaci di coinvolgere altri utenti della strada. E’ inoltre possibile che l’impatto con la buca causi l’esplosione di uno pneumatico, causando la perdita del controllo del mezzo da parte del conducente con conseguenze potenzialmente disastrose.

Nel caso di incidente causato da cattiva manutenzione della strada o da una buca, la prima cosa da fare è informarsi su quale Ente sia proprietario del tratto di strada in questione. Ne caso durante il sinistro alcune delle persone coinvolte risultassero ferite è necessario recarsi al più vicino Pronto Soccorso per diagnosi, cure e (soprattutto, ai fini della richiesta di risarcimento) certificazione delle ferite riportate. E’ poi necessario far intervenire le forze dell’ordine sul luogo dell’incidente in modo che possano verificarne la dinamica. A questo punto è possibile avviare una procedura di richiesta danni all’ente stesso.

8 Foto

La richiesta di risarcimento danni dovrà essere inviata all’Ente preposto completa di generalità della persona danneggiata, descrizione completa delle circostanze nelle quali si è verificato il sinistro, descrizione dettagliata dei danni subiti ed entità dei danni stessi. Nel caso ci fossero testimoni di quanto accaduto la documentazione deve comprendere anche le loro generalità. Come accennato precedentemente l’eventuale intervento di soccorsi o forze dell’ordine dev’essere menzionato nella richiesta.

E’ inoltre consigliabile allegare alla richiesta delle prove fotografiche in grado di illustrare la dinamica dell’incidente avvenuto, scattate non appena possibile dopo il sinistro stesso. La richiesta di risarcimento va inoltrata tramite lettera raccomandata entro cinque anni dal sinistro stesso. La questione verrà quindi valutata dalla compagnia assicuratrice con la quale l’Ente ha stipulato un contratto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/guide/chiedere-un-risarcimento-al-comune-danni-alla-propria-auto_113601/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis