Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Sciopero nazionale del trasporto pubblico locale il 16 dicembre 2013

Forti disagi per le reti di trasporto pubblico locale in Italia. Nella giornata di lunedì 16 dicembre 2013 è confermato lo sciopero a livello nazionale dei mezzi pubblici

La grande ondata di scioperi in Italia non si placa. Annunciato ufficialmente lo sciopero del 16 dicembre 2013, nuova manifestazione generale della durata di quattro ore, che va a compromettere la circolazione dei mezzi pubblici locali in tutta Italia.

Lo sciopero generale viene annunciato unitamente dalle associazioni sindacali Filt Cgil, Filt Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa: le cinque organizzazioni si uniscono nella protesta, ritenendo insufficiente l’offerta del Ministero del lavoro per sbloccare la trattativa contrattuale. Per niente soddisfatti gli operatori dei trasporti pubblici, che non ci stanno a quanto stabilito dalla nuova vertenza contrattuale.

Le organizzazioni sindacali affermano: "è necessario che il negoziato contrattuale riprenda nell'ambito del nuovo contratto della mobilità e si chiuda in tempi rapidi". Continuano sostenendo che andranno verificati nel merito gli elementi elencati dal Ministero dei Trasporti sul sistema di finanziamento e di regolazione del settore e sul suo assetto. Proprio queste tematiche sono state oggetto di confronto in Conferenza Unificata (Governo, Regioni, Enti Locali) e potrebbero sfociare a breve in provvedimenti legislativi.

Restano ancora da annunciare le fasce orarie e le modalità precise dello sciopero, che verranno comunicate a breve dalle aziende di trasporto pubblico locale.

: 0 su 5 basata su 0 voti.


Lascia un Commento

Cancella
OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service

X