Citroën Avventura Gialla: la C4 Cactus arriva alla Muraglia Cinese

Dopo 14.456 chilometri dalla partenza, la C4 Cactus scopre le bellezze della Cina.

Alle prima luci del giorno la C4 Cactus risale le ripide dune del “Monte delle Sabbie Canore” fino all’oasi chiamata “Lago della Mezzaluna” con la sua peculiare pagoda. Uno spettacolo surreale sospeso nel tempo e nello spazio, anche se popolato da tantissimi turisti cinesi: Dunhuang infatti, viste le sue bellezze, è diventata una delle mete principali del crescente turismo interno!

Altra vera ed imperdibile bellezza della zona sono Le Grotte di Mogao: una delle più grandi ed importanti raccolte di arte buddista del mondo! In tutta l’area sono presenti più di 450 grotte ognuna con statue e dipinti di varie epoche, tutte realizzate tra il 344 ed il 1227.  Poi vennero abbandonate e dimenticate, coperte in parte da sabbia e detriti e solo all’inizio del 1900 furono ufficialmente riscoperte. Nelle grotte, dalle più grandi alle più piccole, è severamente vietato scattare fotografie e l’illuminazione è garantita solamente dalle torce delle guide che accompagnano i turisti durante la visita.

8 Foto

Il giorno seguente il viaggio riprende. Dopo qualche ora di guida attraverso un inospitale paesaggio lunare, quasi improvvisa compare la Muraglia Cinese! La C4 Cactus si trova a Jiayuguan, dove sorge l’omonima fortezza eretta nel 1370 come ultima grande roccaforte della Cina Imperiale verso ovest, oltre la quale si trovavano soltanto i demoni del deserto e gli eserciti barbari dell’Asia  centrale!
L’emozione è forte. Questo tratto della Muraglia è stato restaurato, probabilmente in vista di una sua apertura ufficiale al pubblico, ma per il momento nessuna recinzione può trattenere la C4 Cactus che lascia la strada asfaltata per affrontare senza problemi un ennesimo sterrato..

La Muraglia cinese accompagna il viaggio ancora per chilometri e chilometri, compare e scompare: alle volte lascia intravedere solo i resti di una torre, alle volte corre parallela all’autostrada. In questa parte remota dell’impero, la Muraglia non è certo come siamo abitati ad immaginarla: in alcuni punti infatti è poco più di un grosso muraglione in terra e fango ma è egualmente suggestiva!

Usciti dall’autostrada si arriva alle rocce arcobaleno di Zhangyè dove la gamma di sfumature e le prospettive delle formazioni rocciose creano uno spettacolo mozzafiato.

Tra chilometri e bellezze sono stati giorni intensi. Domani è prevista una tratta di oltre 600 chilometri attraverso la catena montuosa del Liupan Shan. Pechino è sempre più vicina!

AVVENTURA GIALLA, una Citroën C4 Cactus da Milano a Pechino sulle tracce della Via della Seta.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tag:

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/infoflash/citroen-avventura-gialla-la-c4-cactus-arriva-alla-muraglia-cinese_137982/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis