Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Superbike 2012: calendario gare

Calendario ed orari tv della Superbike 2012. Inizio il 26 febbraio da Phillip Island con il GP di Australia e fine il 7 ottobre a Magny Cours con il GP Francia. 3 gare in Italia: l'1 aprile a Imola, il 6 maggio a Monza ed il 10 giugno a Misano

Calendario World Superbike 2012
Sono 14 le gare in calendario del World Superbike 2012, ovvero il campionato del mondo di moto derivate da quelle di serie. I piloti ed i team Superbike 2012 sono già pronti e caldi per scendere in pista.
Apertura il 26 febbraio con il GP di Australia nel magnifico scenario di Phillip Island e chiusura a Magny Cour per il GP di Francia.
Dopo la gara inaugurale di fine febbraio, si torna in Europa per scendere in pista a Imola l'1 aprile.
Poi a maggio tre gare: GP d'Italia a Monza il 6, GP d'Europa a Donnington Park il 13 ed il GP di USA lunedì 28.
A giugno in programma una sola gara a Misano Adriatico per il GP di San Marino.
Primo GP di Russia della storia della Superbike a Mosca il 26 agosto.

I protagonisti del mondiale Superbike 2012
Carlos Checa è l'uomo da battere con la sua Ducati 1198 del Ducati Team Althea Racing. Ma Max Biaggi dell'Aprilia Racing Team sull'Aprilia RSV4 Factory e Marco Melandri del BMW Motorrad Superbike Team, sulla BMW S 1000 RR sono combattivi al massimo.
I due centauri italiani possono contare sui compagni di box, rispettivamente Eugene Laverty e Leon Haslam.
Anche Jonathan Rea del Honda Racing SBK Team sulla Honda CBR 1000RR però è accreditato tra i protagonisti del mondiale Superbike 2012.

Calendario gare e orari tv World Superbike 2012

DATA CIRCUITO NAZIONE SUPERPOLE GARA 1 GARA 2
26 febbraio Phillipp Island GP Australia La7
04:55 (diretta)
11:00 replica
La7
01:25 Gara1 (diretta)
15:10 Gara1 (replica)

Eurosport1
02:00 Gara1 (diretta)
04:45 Gara1 (replica)
17:00 Gara1 (sintesi differita)
La7
04:55 Gara2 (diretta)
16:10 Gara2 (replica)
Eurosport1
05:30 Gara2 (diretta)
18:15 Gara2 (replica)

Eurosport2
19:30 Gara2 (sintesi differita)
1 aprile Imola GP Italia LA7 15:00 La7+Eurosport/HD 12:00
LA7 e Eurosport/HD 15:30
22 aprile Assen GP Olanda LA7 15:00 LA7 e Eurosport2 12:00 LA7 e Eurosport2 15:30
6 maggio Monza GP Italia LA7 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 15:30
13 maggio Donnington Park GP d'Europa LA7 16:00
LA7D e Eurosport2 13:00 LA7D e Eurosport/HD 16:30
28 maggio Miller Park GP USA LA7 00:00 differita
LA7 e Eurosport2 20:00 LA7 e Eurosport2 23:30
10 giugno Misano Adriatico GP San Marino LA7+Eurosport2 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 e Eurosport/HD 15:30
1 luglio Aragon GP Spagna LA7 15:00 LA7 e Eurosport Int. 12:00 LA7 15:05 e Eurosport2 15:30
22 luglio Brno GP Rep. Ceca LA7 16:00 LA7 e Eurosport2 13:00 LA7 e Eurosport2 16:30
5 agosto Silverstone GP Regno Unito LA7 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 e Eurosport/HD 15:30
26 agosto Mosca GP Russia LA7+Eurosport2 14:00 LA7 e Eurosport/HD 11:00 LA7 e Eurosport/HD 14:30
9 settembre Nürburgring Gp Germania LA7 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 e Eurosport/HD 15:30
23 settembre Portimão GP Portogallo LA7 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 e Eurosport/HD 15:30
7 ottobre Magny Cours GP Francia LA7 15:00 LA7 e Eurosport/HD 12:00 LA7 e Eurosport/HD 15:30

Superbike 2012: novità regolamento
- Peso delle moto: 170 kg (sia per le 2 che per le 4 cilindri).
Rispetto al mondiale Superbike, quando c'era la distinzione tra le 4 cilindri (165 kg) e le bicilindriche (171 kg), quest'anno  è stata eliminata qualsiasi differenza di peso.

- Decibel: si abbassa da 115 dBA a 112 dBA il numero massimo di decibel consentito ai controlli fonometrici, rispettando così le indicazioni dei responsabili tecnici delle case impegnati.

- Numero di moto per pilota: ogni pilota iscritto al mondiale Superbike, Supersport e Superstock, può disporre solo di 1 moto da presentare alle verifiche tecniche.

- Numero motori a stagione: massimo di 8 motori a stagione per il Campionato Supersport e 3 motori per la Superstock 1000 FIM Cup.

- Durata Superpole: si riducono da 60 a 45 minuti i turni di prove libere e ufficiali pre-Superpole.

- Struttura Superpole: confermato il format con pista asciutta. I migliori 16 piloti delle qualifiche ufficiali ammessi alla Superpole-1 , nella Superpole-2 passano i primi 12. Alla Superpole-3 ammessi i primi 8.
In caso di pista bagnata previsto il format “Wet Superpole”: i migliori 16 delle qualifiche ufficiali nella Superpole-1 da 20′ si contenderanno gli 8 posti disponibili per la Superpole-2, anche qui sempre della durata di 20′. Sicuramente più breve quindi.

- Nuove sanzioni: oltre a quelle esistenti, sono previste nuove penalizzazioni come per esempio la perdita di posizioni nell’ordine d’arrivo alla retrocessione in griglia nelle successive gare in calendario.

: 0 su 5 basata su 0 voti.


Lascia un Commento

Cancella

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service