Mikkelsen rinforza il feeling con la Citroen C3 WRC

Breen sugli scudi, ottavo assoluto di giornata, mentre Mikkelsen decide di adattare le performance della Citroen C3WRC al suo stile di guida

Il Team Citroen Total Abu Dhabi già al termine della prima giornata di gara venerdì sera, con lo stop definitivo di Kris Meeke, per i danni irreparabili alla Macchina dopo un’uscita di strada , aveva fissato il proprio obiettivo: fare più chilometri possibili sui difficili sterrati sardi.
Contemporaneamente era stato, anche, fissato anche il “destino” di Andreas Mikkelsen, salito sulla Citroen C3 WRC per la prima volta, e per poco tempo, alla vigilia del Rally italiano, con il compito di dare inizio a un percorso teso a portare l’esperienza del norvegese nello sviluppo della vettura
La giornata di ieri, dunque, si è risolta con la conversione degli obiettivi e, maniche rimboccate, sull’imperativo di lavorare su quei parametri atti a rendere più “accessibili”, in termini di facilità di guida, le eccellenti prestazioni dalla C3 WRC. Più controllo sulle performance che avevano già portato alla vittoria del Rally Messico, ma anche a più difficili e meno soddisfacenti prestazioni globali.  Craig Breen, il terzo alfiere del team già costretto subito poi al ritiro e poi ripartito, , ha svolto diligentemente il suo compito, con una Tappa in sicurezza e due bellissime performance sui passaggi dell’impegnativa Coiluna-Loelle, concluse con un terzo e un secondo posto assoluto. Il risultato globale per la Citroen C3 WRC+ numero 8 è l’ottavo posto assoluto di Tappa, giusto davanti al Campione del Mondo Sébastien Ogier.
Per Andreas Mikkelsen è il turno, non meno importante, di una serrata sessione di lavoro basata sulla sperimentazione di diverse soluzioni tecniche e di regolazione. Inizialmente, infatti, durante la Tappa di Venerdì, il norvegese aveva deciso di adattare il suo stile di guida alle caratteristiche della C3 WRC, senza tuttavia ottenere i risultati sperati. Mikkelsen ha così proposto, insieme ai Tecnici del Team, di intervenire su soluzioni alternative di regolazione. Alcune sono state provate durante il primo giro, altre durante il secondo e ultimo della Tappa.  “Passo a passo”, come dice Andreas Mikkelsen – “La C3 WRC è sempre più soddisfacente e divertente da guidare”, e il norvegese termina la giornata migliorando la classifica generale che vale ora l’ottavo posto.

 

4 Foto

La classifica generale provvisioria

1. Tanak / Jarveoja (Ford Fiesta WRC) 2h56’37’’3
2. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +24’’3
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +1’02’’2
4. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) +2’10’’8
5. Hanninen / Lindstrom (Toyota Yaris WRC) +2’42’’1
6. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) +3’26’’1
7. Ostberg / Floene (Ford Fiesta WRC) +3’56’’0
8. Mikkelsen / Jaeger (Citroën C3 WRC) +7’47’’6

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/motorsport/mikkelsen-rinforza-il-feeling-con-la-citroen-c3-wrc_138403/

Vuoi tenerti aggiornato su Citroen C3?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


X
X