WRC Finlandia giorno 2: commenti e immagini dal team Citroën

Nella giornata di sabato, in evidenza la competitività delle Citroën C3 WRC.

Yves Matton, Direttore di Citroën Racing : «Nella giornata di sabato sono emerse le prestazioni della Citroën C3 WRC: in particolare nella speciale Ouninpohja 2, con Kris Meeke al livello dei vincitori degli ultimi due rally. Nello stesso tempo sappiamo che possiamo migliorare le nostre prestazioni quando le condizioni di aderenza non sono ottimali. Lo abbiamo constatato nella mattinata di sabato con Craig Breen. Comunque, malgrado questo, Craig è riuscito a restare nel gruppo di testa.  Con questa nuova generazione di World Rally Cars, sembra che la profonda conoscenza degli sterrati finlandesi rappresenti un vantaggio sostanziale per i piloti locali. Per questo, la prestazione di Craig acquista ancor più valore. Mi auguro che riuscirà a concretizzare questa sua bella performance con un risultato complessivo significativo. Sarà libero di attaccare in base alle sue sensazioni. »

Craig Breen : «Il bilancio della tappa di sabato è neutro. Pensavo di fare meglio ma ho avuto qualche difficoltà legata alle regolazioni che abbiamo scelto per la mattinata. E’ andata meglio nel pomeriggio, anche se non è stata ancora una prestazione perfetta. La seconda posizione è a meno di trenta secondi per cui se riusciamo a mantenere questi buoni risultati, potremmo riuscire ad avanzare nella classifica. »

4 Foto

Kris Meeke : « Anno dopo anno, Ouninpohja resta una delle più belle speciali su cui pilotare una vettura da rally. Nel pomeriggio di sabato, l’aderenza al terreno era buona ed ho potuto attaccare perchè mi sentivo sicuro di farlo. Alla fine della mattinata abbiamo modificato alcune regolazioni ed abbiamo ottenuto informazioni interessanti per il futuro: sono dunque soddisfatto. Nell’ultima speciale abbiamo urtato un masso che ha provocato una foratura. Ho voluto proseguire ugualmente peggiorando la situazione ma fortunatamente non si è trattato di nulla di grave. »

Khalid Al Qassimi : « E’ stata una giornata piuttosto complicata. Abbiamo lavorato senza sosta con gli ingegneri. La macchina resta molto delicata e sensibile da pilotare su questi sterrati ultra-veloci. Nell’ultima speciale abbiamo urtato delle rocce in un fossato a lato della strada ma fortunatamente non abbiamo riscontrato danni gravi e siamo sempre in gara. »

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/motorsport/wrc-finlandia-giorno-3_142774/