Focus: Iveco Massif e Trakker sulle piste del web

La gamma off-road Iveco si è arricchita di nuovi veicoli anche on line!

La gamma off-road Iveco (www.off-road.iveco.com) si è arricchita di nuovi veicoli anche on line: a marzo, in concomitanza del lancio del Massif, il fuoristrada con il cuore da camion, è stato pubblicato in rete il suo suggestivo sito.
Assieme a questo IVECO ha voluto dedicare la giusta presenza web anche al Trakker protagonista nel trasporto in cava e cantiere. In primo piano su tutti i terreni come nella rete, questi prodotti brillano per la loro versatilità e le qualità tecniche, ed affrontano ciò per cui sono stati costruiti: prove impegnative, in condizioni climatiche difficili, su fondi pericolosi.

Novità assoluta per la casa costruttrice, Massif è il primo fuoristrada a entrare nella gamma Iveco.
Per illustrarne le caratteristiche, azienda e agenzia hanno scelto di proseguire sulla strada tracciata lo scorso ottobre con il lancio del Daily 4×4 (www.daily4x4.iveco.com).
Per il web ne è nato il progetto www.massif.iveco.com, un ambiente suggestivo per il quale DGTmedia ha curato il design, il trattamento di tutti i materiali video e la stesura dei contenuti editoriali; si deve invece all’apporto di Sunday il configuratore on line.

In particolare, lo studio si è focalizzato sulla presentazione delle diverse anime del nuovo veicolo: l’home page propone per ognuno dei mondi Massif – “Professional”, “Urban”, “Free Spirit” e “Sport” – un video corredato da informazioni di taglio più tecnico.
Un modo immediato ed efficace per trasmettere la versatilità di questo veicolo. I dettagli di prodotto sono offerti nelle sezioni dedicate alla gamma, al motore, alla sicurezza, al design e alla driveline.
Per www.trakker.iveco.com, i driver su cui si è lavorato per la presentazione on line sono gli stessi che connotano il mezzo reale: indestructible (Indistruttibile) – indefatigable (infaticabile) – incomparable (incompatabile).

Il tutto puntando ancora una volta sui contenuti multimediali, ma con la consueta cura a fornire informazioni e dati accurati e completi, al fine di guidare alla miglior conoscenza possibile delle reali potenzialità del veicolo cava-cantiere Iveco.

Al fianco di Massif e Trakker, troviamo ancora una volta gli All Blacks, presenti in entrambi i siti con un gioco di rimandi e confronti con i veicoli, all’insegna della comune capacità di affrontare e superare ogni difficoltà, in qualunque situazione. Perché i veicoli Iveco e gli All Blacks rimangono sempre “built the same way”.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE