Abarth SS

Ritorna la X1/9?

Abarth SS. Continua l’ascesa del marchio Abarth. La contagiosa puntura dello Scorpione colpisce anche gli studenti del corso di Transportation Design dell’istituto Europeo di Design – IED – di Torino.
Dalle loro mani esce infatti questa inedita carrozzeria per una futura Abarth, per l’occasione denominata “SS”: una sigla che in molti risveglierà antiche passioni!

Il legame con il passato è sempre più marcato. Oltre al tributo alle mitiche 595 e 965 Abarth SS, gli studenti del IED hanno voluto conservare un’altra delle caratteristiche principali dei modelli Abarth. Come da tradizione quindi, anche questa Abarth SS sfrutta il pianale di un’utilitaria Fiat. Questa volta non è il turno della mitica 500, ma della Fiat Panda: recentemente scelta anche da Bertone per la propria Fiat Barchetta.

Con una lunghezza inferiore ai 4 metri ed una linea alquanto sportiva, la “futura” Abarth SS potrebbe sfruttare anche il recente 1.4 T-Jet da 150 CV, magari con qualche “aggiuntina” che male non farebbe…
Un grosso complimento ai giovani studenti, nella piena speranza che progetti come questi, vengano presi realmente in considerazione e non rimangano negli archivi di qualche scuola di Design.

ARTICOLI CORRELATI