Audi A4 Avant

Fra i motori a benzina segnaliamo due new entry: il 4 cilindri in linea due litri da 130 CV ed il V6 3 litri da ben 220 CV. Il noto 1800 turbo da 150 CV chiude l’offerta. Il fronte turbodiesel parte col 1900 pompa iniettore da 130 CV e prosegue con due varianti del 2500 V6 in grado rispettivamente di erogare 155 e 180 CV.

Audi A4 Avant. Ormai mancava solo la foto ufficiale ed eccola arrivare puntuale. A quasi sei anni dal lancio della precedente versione è in arrivo la nuova Avant, che farà il suo debutto in società in occasione del Salone di Francoforte, quindi arriverà nelle Concessionarie dal prossimo autunno. In Italia, la versione lunga della A4 rappresenta ben l’80% delle richieste complessive e quindi è evidente che Audi ha cercato di renderla ancora più seducente e funzionale, anche perché dovrà competere con la nuova Mercedes Classe C SW e la best seller BMW Serie 3 Touring. Altre foto Il salto generazionale della nuova A4 Avant è testimoniato dalle stesse dimensioni. La lunghezza esterna totale è infatti pari a 4,54 metri e, rispetto al modello precedente, l’interasse risulta accresciuto di 33 millimetri. Lo spazio per i passeggeri posteriori è aumentato di ben 43 mm al pari della stessa larghezza a tutto vantaggio del comfort . Più volume anche per i bagagli, con una capacità passata da 390 a 442 litri a cui si aggiungono nuovi vani per piccoli oggetti a tutto vantaggio della funzionalità. Seguendo le rivali, anche la nuova A4 Avant ha finalmente una presa 12V nel bagagliaio attraverso cui si può alimentare un frigo da viaggio o una bici elettrica. Rivisto pure il portellone, con un’apertura più ampia e la chiusura che può essere effettuata (come molte sue rivali…) inserendo la mano in apposite rientranze ricavate ai lati. La gamma motori è praticamente la stessa della nuova A4 berlina e tutti si caratterizzano per essere assai rispettosi dell’ambiente, tanto che i benzina sono già in regola con la normativa Euro 4 (tutti i TDI sono Euro 3). Fra i motori a benzina segnaliamo due new entry: il 4 cilindri in linea due litri da 130 CV ed il V6 3 litri da ben 220 CV. Il noto 1800 turbo da 150 CV chiude l’offerta. Il fronte turbodiesel parte col 1900 pompa – iniettore da 130 CV e prosegue con due varianti del 2500 V6 in grado rispettivamente di erogare 155 e 180 CV. Con la nuova versione sarà inoltre possibile abbinare la trasmissione automatica anche ai motori a gasolio. Tutte le motorizzazioni possono essere ordinate sia a trazione anteriore che integrale “quattro”, con cambio a 5 o 6 marce o Tiptronic a 5 rapporti. Sul versante della meccanica, meritano un cenno pure le sospensioni in alluminio, che accrescono la sicurezza attiva, registrando che su tutte le nuove Avant sarà di serie pure l’ESP che accresce notevolmente la stabilità come insegna la Mercedes Classe A!. L’equipaggiamento standard prevede inoltre airbag laterali ed un sistema di airbag per la testa denominato SIDEGUARD. Prezzi ancora top segret, ma certamente la differenza con l’attuale edizione non sarà notevole.

6 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/audi-a4-avant_408/

Vuoi tenerti aggiornato su Audi A4 Avant?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis