Audi Q3

Audi Q3 è la più piccola SUV del listino Audi: tra le sue rivali ci sono Mini Countryman, Nissan Juke e Volkswagen Tiguan. Sotto il cofano potenti motori TFSI e TDI

Meno di 4,4 metri per la nuova Audi Q3
Audi propone Q3, seducente sport utility dalla spiccata vocazione urbana. Questo modello deriva dalla Volkswagen Tiguan, ed irrompe in un segmento molto redditizio ed affollato: quello dei SUV medi. L’ultima creatura dei quattro anelli va a dare filo da torcere a BMW X1, Nissan Qashqai, alla stessa Volkswagen Tiguan ed a Mini Countryman.

Audi Q3, il design
Linee pulite e moderne per l’Audi Q3. La calandra single-frame con gli angoli superiori obliqui domina il frontale, le curve scultoree del cofano del vano motore ne riprendono il profilo. I proiettori cuneiformi possono essere dotati, su richiesta, di fari xeno plus completi di luci diurne a LED. Le grandi prese d’aria sono un segno dell’elevata potenzialità dei motori. Anche il profilo laterale presenta i tratti distintivi classici del design Audi. La linea tornado taglia la fiancata al di sotto dei finestrini. Nella zona dei sottoporta, la linea dinamica definisce un ulteriore elemento di stile. I passaruota sono scultorei. Le superfici lamierate costituiscono i due terzi del corpo della vettura, i cristalli il terzo rimanente. La linea del tetto è rastremata e i montanti posteriori sono inclinati come in una coupé. Malgrado le linee da coupé, però, è immediatamente riconoscibile l’appartenenza della Audi Q3 alla famiglia Q. Il portellone posteriore avvolgente ha una forma simile a quello delle sorelle maggiori Q5 e Q7. In combinazione con i proiettori xeno plus, anche i gruppi ottici posteriori sono in tecnologia LED. I terminali di scarico sono doppi. La Audi Q3 è lunga 4,39 metri, larga 1,83 metri e alta 1,60 metri, mancorrenti al tetto compresi.

Audi Q3, la gamma motori
Sono quattro le motorizzazioni disponibili, tutte a quattro cilindri e caratterizzate dall’iniezione diretta del carburante abbinata alla sovralimentazione mediante turbocompressore. Di serie per tutte anche il sistema Start&Stop e il recupero dell’energia in frenata. L’offerta di motorizzazioni Turbodiesel parte dalla 2.0 TDI 140 CV abbinata alla trazione anteriore e al cambio manuale a 6 rapporti, proposta a 30.600 Euro e arriva alla 2.0 TDI 177 CV, in abbinamento alla trazione integrale permanente quattro e al cambio automatico a doppia frizione S tronic, in vendita a 37.900 Euro. La proposta a benzina si articola invece sul 2.0 TFSI 170 CV in abbinamento alla trazione integrale quattro e al cambio manuale a 6 rapporti, in vendita a 32.600 Euro e sul più potente 2.0 TFSI 211 CV con trazione integrale quattro e cambio S tronic di serie, al prezzo di 37.900 Euro.

Gli allestimenti disponibili per l’Audi Q3
La Audi Q3 è disponibile da subito nelle versioni Advanced e Advanced Plus, che affiancano l’allestimento base, offrendo una serie di dotazioni opzionali con un vantaggio Cliente di circa il 20% sul prezzo dei singoli equipaggiamenti. La versione Advanced comprende cerchi in lega di alluminio 7Jx17 a 10 razze con pneumatici 235/55 R17, climatizzatore automatico comfort, volante multifunzionale in pelle a 4 razze, Radio Concert, inserti in Alluminio satellite, sistema di informazioni per il conducente con display monocromatico, parabrezza isolato acusticamente con fascia colorata e sensore luci/pioggia. La versione Advanced comporta un sovrapprezzo di 1.900 Euro. A queste dotazioni, la versione Advanced Plus aggiunge i proiettori a scarica di gas xeno plus con luci posteriori a LED, regolazione automatica profondità dei fari e lavafari, il pacchetto esterno lucido, il regolatore di velocità e il sistema acustico di ausilio al parcheggio posteriore. La versione Advanced Plus comporta un aumento di prezzo pari a 3.500 Euro.

ARTICOLI CORRELATI