BMW M3 GTR

Dopo aver “bastonato” le Porsche 911 GT3 R nell’American Le Mans, la V8 4 litri bavarese da 350 CV sta per essere prodotta in piccola serie per i cultori delle GT.

BMW M3 GTR. A febbraio, BMW soddisferà i desideri di una ristretta quanto fortunata schiera di appassionati, che potrà impugnare il volante di una delle poche M3 GTR. Nata per disputare il campionato American Le Mans Series, la M3 GTR, spinta da un V8 4 litri da 350 CV (la versione ALMS ne eroga 450 ma per rientrare in Euro 3 si è dovuto “normalizzare” la belva), si è presa il lusso di “bastonare” sonoramente nientemeno che la Porsche 911 GT3 R, che ha dovuto alzare “bandiera bianca” di fronte a questa compatta bavarese letteralmente incollata sulla strada e con una progressione ed una maneggevolezza insuperabili. Per rispettare il regolamento, BMW deve produrre almeno 50 esemplari e commercializzarli in due continenti. Per tal ragione Monaco si è inventata una M3 GTR “stradale”, che si avvicina assai alla M3 “standard” vantando appena 7 CV più della sorellina, ma le prestazioni non saranno certamente “soporifere” vantando un peso forma di 1350 kg. Esteticamente non passa certo inosservata con i suoi bei alettoni e generosi spoiler, accompagnati dalle bandelle laterali e da un assetto “racing” ,evidenziando il largo uso di materiali compositi e fibre di carbonio. La potenza della M3 GTR è scaricata su generose gommature ospitate da ruote da 19”. Circa il prezzo sarà certamente da collezionista, visto che si parla di circa 250.000 Euro. Un bel gioiello che certamente diverrà un pezzo raro se continuerà a mietere successi e la 24 ore di Le Mans non è poi così lontana!

Tag:
ARTICOLI CORRELATI