BMW nuova Serie 3

Ecco le ufficiali!

BMW nuova Serie 3. La spy-story sulla brochure slovena della BMW Serie 3 che ha appassionato il web e…non solo, giunge finalmente alla fine: l’ufficio stampa della Casa tedesca infatti, ha dato il “via libera” alle primissime immagini ufficiali della nuova berlina che, a differenza di quanto previsto inizialmente, arriverà in concessionaria nella primavera del 2005.
Compito difficile La nuova BMW Serie 3 ha il difficile compito di rilanciare il successo dell’attuale modello, proponendosi al pubblico con un design completamente rinnovato ed in linea con quanto proposto dalle nuovissime Serie 5.
Per quanto concerne la versione Touring invece, nulla è dato a sapere, ma è ipotizzabile che le forme richiamino quelle della SAV X3. L’unica certezza, in questo caso, è l’attesa: almeno 12 mesi rispetto al lancio della berlina…
Metro alla mano… Ma torniamo alla nuova Serie 3 berlina, partendo dalle dimensioni: la lunghezza supera di un paio di centimetri i 4.50 m (+ 49 mm), mentre in altezza e larghezza il metro fa registrare rispettivamente 1.424 mm (+ 9 mm) e 1.817 mm (+ 78 mm). Notevole anche il valore di passo, che sale di 35 mm, per un totale di 2.760 mm.
Misure che proiettano la nuova Serie 3 in vetta alla hit-parade delle dimensioni, dunque, e che consentono indici di abitabilità superiori a quelli della generazione attualmente in commercio, soprattutto per chi siede nella poltrona posteriore.
Ambiente interno curato Gli interni rispecchiano gli ormai classici canoni di razionalità e semplicità introdotti con l’avvento di Serie 7 e Z4, così come le rifiniture interne ed il design della plancia, che seguirà l’impostazione razionale e la pulita delle “sorelle maggiori”: un secco no quindi, alla zona centrale della consolle rivolta verso il guidatore, sia che la plancia sia di tipo tradizionale sia che si tratti di quella predisposta per il navigatore satellitare ed il multifunzionale sistema di car-entertainment iDrive, dotata di una seconda palpebra di generose dimensioni affiancata a quella del cruscotto.
Quattro propulsori al lancio e sicurezza di serie Non è un segreto che in BMW credano molto sui Diesel anche se, inizialmente sarà disponibile il “solo” quattro cilindri da 163 CV e 340 Nm di coppia massima, al quale si aggiungerà certamente una delle tre versioni disponibili – 204, 218 o 272 CV…- del 3.0 litri sei cilindri.
In tema di benzina, invece, sono certe sin dal debutto la 320i dotata di un propulsore a quattro cilindri da 150 CV, mentre la gamma a sei cilindri si comporrà inizialmente del “solo” tremila da 258 CV e 300 Nm di coppia massima.
ABS con EBD, DSC e moltissimi altri sistemi elettronici, studiati per garantire elevati livelli di sicurezza attiva e passiva, infine, sono proposti di serie.
M3, Coupè, Touring e Cabrio arriveranno più avanti Per quanto riguarda le versioni Coupè e Cabriolet – probabilmente siglate Serie 4 – per non parlare di una vociferata “M” V8 da 400 CV e delle trazioni integrali xDrive, bisognerà invece attendere il 2006.

ARTICOLI CORRELATI