BMW Z8 by Alpina

Il tuner tedesco reinterpreta la Z8, mantenendola sempre in cima all’Olimpo dei Roadster.

BMW Z8 by Alpina. Alpina Roadster è ancora una BMW Z8 nel senso “archeologico” della parola: il tuner si è preso solo la libertà di modificare un po’ il carattere dell’automobile. Nel suo stile, BMW Z8 è già un classico in sé, un’automobile con gli ingredienti più “genuini” e costruita curando i minimi dettagli. Adorata dai relativi proprietari, sembra avere una vita quasi eterna e le rivisitazioni effettuate dal tuner lo dimostrano. Semplicemente, cerca di oltrepassare i confini del tempo con ALPINA SWITCH-TRONIC: il divertimento quindi sarà assicurato grazie all’eccellente cambio a sei rapporti che ottimizza il rendimento del generoso cuore regalando una frizzante guida “open air”. Si farà desiderare non soltanto in campagna, ma anche nel mezzo della città, magari nell’ora di punta per la sua elasticità di marcia. Sono previste generose ruote in lega da 20 pollici e quanto al suo comportamento su strada possiamo dire che rimane essenzialmente “morbido”. L’interno è una “stanza” di lusso: aristocratica per la scelta dei materiali di alto livello, con una cura maniacale dei dettagli come, per esempio, i poggiatesta rifiniti in rivestimenti interni esclusivi. Come opzione altamente esclusiva viene proposto il cruscotto in velluto blu con strumenti coordinati nel colore blu scuro, un sogno da “mille una notte”.

ARTICOLI CORRELATI