Chrysler Firepower Concept

Sotto il vestito…la Viper!

Chrysler Firepower Concept. Sportive all’americana, ovvero, la cilindrata innanzi tutto. Esagerata come certe porzioni di coca cola e pop corn, complice un prezzo della benzina che nonostante i recenti rialzi rimane pur sempre molto inferiore a quello praticato dai distributori nella vecchia Europa.
L’anti-Corvette A questa filosofia non rinuncia nemmeno Chrysler, che esplora il segmento delle sportive di razza con la concept car Firepower, forte di un propulsore V8 di 6.1 litri che almeno sulla carta dovrebbe dare parecchio fastidio all’eterna rivale General Motors e alla sua Corvette.
La base tecnica – motore a parte – è del resto quella della spettacolare Viper, per cui se questa concept entrerà davvero in produzione si preannuncia una sfida davvero molto interessante sulle strade a stelle e strisce.
Design tagliente Esteticamente, invece, la vettura si distingue per la predilezione per gli angoli vivi piuttosto che per le superfici arrotondate: una soluzione, questa, che dona all’insieme una notevole aggressività. A questo risultato, del resto, contribuiscono in modo determinante anche il frontale affusolato con l’ampia presa d’aria inferiore che ingloba il marchio della Casa, la carreggiata posteriore larga con i parafanghi prominenti e la coda alta e tronca.
L’abitacolo, da parte sua, è a due posti secchi e si distingue per l’adozione del tetto in cristallo che dona all’ambiente interno una notevole luminosità.

ARTICOLI CORRELATI