Chrysler PT Cruiser Cabrio

Nostalgica a cielo scoperto

Chrysler PT Cruiser Cabrio. Dopo anni passati a far la “bella statuina” per i Saloni di tutto il mondo, la PT Cruiser Cabrio, come promesso, diventa realtà.
I fans dell’originale vettura americana, quindi, avranno di che gioire sapendo che la loro “amata” sarà finalmente disponibile anche in versione open-air, senza rinunciare a quello stile così moderno e così retrò che sin dal suo lancio divide l’opinione degli appassionati d’auto.
Design esclusivo Ancora una volta, quindi, il suo design appare molto esclusivo, senza lasciare da parte la praticità e la flessibilità che contraddistinguono la carrozzeria “berlina”. La nuova Chrysler è caratterizzata dalle linee arcuate dei parafanghi e dall’ampia mascherina del radiatore a vista, nonché dai paraurti integrati nella carrozzeria: diciamo pure che anche questa volta non passerà di certo inosservata.
Spartano piace Anche gli interni sono decisamente originali, benché un po’ troppo spartani. La PT senza tetto metallico abbassa il profilo della vettura, eliminando l’“andatura” decrescente e riducendo lo spazio delle superfici vetrate laterali ad un finestrino stretto e lungo, uno spicchio posteriore che certamente sarà bello ad agosto, ma meno funzionale a gennaio.
Motorizzazioni toste Per il mercato americano, PT Cruiser vanterà la bellezza di tre allestimenti: Standard, Touring e GT. Tre livelli d’allestimento e tre livelli di potenza. Ad aprire le danze è ovviamente, la versione standard, dotata di un cuore da 2.4 litri in grado di erogare 150 CV. A questo propulsore viene abbinato un cambio manuale a cinque rapporti.
Sempre lo stesso propulsore, aiutato dal “soffio” del turbo, sprigiona 180 CV nella versione Touring, che mette da parte il cambio manuale per lasciare posto ad un, più “americaneggiante”, cambio automatico.
Veramente impressionanti, infine, i dati dichiarati per l’allestimento sportivo GT: questa volta i CV sono 220 abbinati ad un più sportivo cambio manuale.
Potenze molto interessanti, ma indubbiamente da prendere con le pinze, visto e considerato che, per il mercato europeo, la PT Cruiser più potente attualmente in listino è la 2.0 litri, quattro cilindri, da 141 CV.
Assegno pesante Il gusto è decisamente nostalgico tipo “Old London”, ha il suo prezzo: si parte da 19.995 dollari della versione standard, per arrivare ai 27.565 della versione GT. La produzione inizierà nei primi mesi di quest’anno negli stabilimenti messicani Chrysler di Toluca.

6 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/chrysler-pt-cruiser-cabrio_4696/

Vuoi tenerti aggiornato su Chrysler PT Cruiser?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis