Citroen C2 GT

Ritorno alle origini…

Citroen C2 GT. Poco più di un anno fa, tra gli stand del Salone di Francoforte, Citroen stupì il pubblico con una anteprima mondiale davvero…originale: per il debutto della C2, infatti, la Casa transalpina decise di preparare una versione molto vicina al mondo dei rally, con tanto di alettoni, ruote slick, assetto corsa, passaruota allargati e colorazioni pressoché identiche a quelle delle “sorellone” Xsara impegnate nel Mondiale WRC…
La C2 stradale, arrivò solo qualche mese più tardi, vestita di un abito più gentile e molto vicino ai gusti del pubblico femminile ma, evidentemente, quella fugace apparizione fu talmente apprezzata dal pubblico da spingere gli uomini Citroen ad una nuova interpretazione sportiva della simpatica city-car, che ha debuttato al Salone di Birmingham 2004.
Così, a fianco della sigla C2, fa la sua comparsa un’altrettanto stringata sigletta GT… che porta con sé colorazioni ultravivaci, un assetto da corsa, profili alari, minigonne e palpebre degne delle migliori opere di tuning tedesche!
Ovviamente, vista e considerata la rinnovata verve sportiva, non potevano mancare delle gigantesche ruote da 18”, il terminale di scarico cromato a doppia uscita ed i vetri oscurati…
Sotto al cofano pulsa il quattro cilindri 1.6 litri da 109 CV e 147 Nm di coppia massima, già in dotazione alle C2 in allestimento VTR ed in grado di assicurare alla vettura 195 km/h di velocità massima ed un eccellente 10.9 secondi nel 0-100 km/h…
Purtroppo per gli appassionati di tuning, questa vettura è e rimarrà una vettura da Salone, ma siamo sicuri che più di qualche appassionato di elaborazioni sta già prendendo appunti…

Tag:
ARTICOLI CORRELATI