daewoo – tacuma

Proposta con due motori benzina 1800 8 valvole e 2000 16 valvole, rispettivamente in grado di erogare 105 e 130 CV.

Daewoo Tacuma. Guardandola si resta subito colpiti dalla piacevolezza della linea di questa fresca monovolume asiatica. La sorpresa termina quando si viene a conoscenza che la Daewoo Tacuma è stata disegnata dalla Pininfarina. Proposta con due motori benzina 1800 8 valvole e 2000 16 valvole, rispettivamente in grado di erogare 105 e 130 CV, la compatta monovolume ha dalla sua un prezzo davvero aggressivo fissato in 31,1 milioni per la SX 1.8i e 37,1 per la CDX 2.0i 16V, pur vantando un completo equipaggiamento di serie. Su strada, si apprezza la silenziosità di marcia, la precisione del cambio e la buona tenuta. Per gli stradisti e per coloro che desiderano risparmiare, segnaliamo che entrambe le motorizzazioni sono proposte anche con doppia alimentazione benzina-GPL, riducendo drasticamente i costi di gestione. Eccellente la modulabilità interna, con sedili girevoli ed asportabili, invidiabile la luminosa e notevole la capacità di carico. Una valida vettura che può competere ad armi pari con le sue rivali europee.

ARTICOLI CORRELATI