Ferrari 456

Un sogno proposto sia con cambio manuale a sei rapporti che automatica con un listino che va da 378 a 392 milioni.

Ferrari 456 GT/GTA. La 456M, nelle versioni GT e GTA con cambio automatico, rappresenta l’evoluzione di una vettura di grande successo che prosegue la tradizione Ferrari nel settore delle 2+2. Presentata nel 1992, la 456 GT fu la prima macchina progettata nell’ottica del Ventunesimo Secolo ed è stata molto apprezzata dai clienti della Casa per il modo in cui coniugava comfort e spazio, con prestazioni di altissimo livello ed un ampio utilizzo. Coupè dotata di quattro posti reali, la 456 GT è stata

la prima Ferrari dell’era moderna a ritornare al motore anteriore, con trazione posteriore e cambio in blocco con il differenziale posteriore, per un’ideale distribuzione dei pesi e per ottenere il maggior spazio per i passeggeri ed il bagaglio. Confortevole e spaziosa, ma sempre Ferrari e con un V12 di 5,4 litri capace di forti emozioni grazie ai 485 CV custoditi sotto il cofano che fanno superare alla 456 il muro dei 300 km/h e scattare da 0 a 100 Km in 5 secondi e due decimi. Un sogno proposto sia con cambio manuale a sei rapporti che automatica con un listino che va da 378 a 392 milioni.

ARTICOLI CORRELATI