Ford GT40

Dopo Thunderbird e Fortynine, ecco un'altra rivisitazione di un leggendario modello Ford degli anni ’60 che potrebbe presto essere commercializzata. Prestazioni super grazie all’ 8 cilindri da 5,4 litri, in grado di erogare 500 CV.

Ford GT40. Vista da dietro sembra arrivare direttamente dagli anni ’60. Della celebre Ford GT 40 porta infatti il nome e l’eredità. La nuova concept car, come si dice oggi (ma forse Henry Ford II inorridirebbe), della Casa americana vuole far rinverdire negli appassionati la memoria delle vittorie ottenute dal modello originale a Le Mans. I numeri sono impressionanti: motore otto cilindri da 5.400 cc con un potenza di 500 cavalli, ancora più straripante del 7 litri montato nel ’66 che consentì alla GT a stelle e strisce di precedere le Ferrari sul celebre circuito francese. L’estetica – creata da Camilo Pardo, già responsabile della rivisitazione di Thunderbird e Fortynine – ricalca quella dell’originale: un posteriore in stile retrò che fa tornare indietro nel tempo. L’anteriore appare ammodernato, senza però perdere più di tanto le linee tipiche dell’epoca in cui i Beatles erano in testa alle classifiche. William C. Ford Jr., ha presentato la GT al Salone di Detroit, annunciando che se il pubblico risponderà positivamente, la Casa metterà in commercio “la supercar a miglior prezzo nel mondo”. Speriamo bene!

ARTICOLI CORRELATI