hyundai – clix

Seducente mix fra Sport Coupe, Crossover, Pick Up e Sport Utility Vehicle spinto da 2.2 turbo i.d. da oltre 300 CV.

Hyundai Clix. Seducente mix fra Sport Coupe, Crossover, Pick Up e Sport Utility Vehicle spinto da 2.2 turbo i.d. da oltre 300 CV. Questa in sintesi la Concept 4×4 realizzata dallo Hyundai European Design Center che viene presentata in occasione del Salone Internazionale di Francoforte. La Clix (combinazione del Clic del computer e della X della X-Generation, simbolo del futuro e quindi dei giovani) ha come principale caratteristica quella di poter essere trasformata in diverse configurazioni, mediante l’uso di un semplice comando collocato sulla consolle centrale: la Clix, grazie ad un sistema di 4 pannelli trasparenti gestiti da sei altre foto motori elettrici, può proporsi nelle seguenti alternative: – I quattro pannelli sono chiusi: la Clix è un normale coupè con un tetto trasparente. I due pannelli anteriori possono essere aperti per favorire una maggior circolazione d’aria. – I due pannelli anteriori possono essere spinti all’indietro e sistemati sotto al sedile posteriore. Così la Clix si trasforma in un coupè con il tetto tipo Targa. – I due pannelli anteriori e i due posteriori possono essere convogliati sotto al sedile posteriore, trasformando la Clix in un cabriolet. – I due pannelli posteriori possono essere sistemati sotto al divano posteriore, mentre i due pannelli anteriori restano al loro posto. In questo caso la Clix diventa un pick-up. I designer dell’European Design Center si sono ispirati a diverse soluzioni combinando flessibilità con funzionalità e rifacendosi ai SUV, ai Crossover e ai Pick-up, definendo la Clix un nuovo tipo di veicolo: un Fun Activity Vehicle (Fav). Partendo dal principio caro ai designer “Form Follows Function” (la forma segue la funzione) si è arrivati alla nuova definizione “Fun Follows Function” (il divertimento segue la funzione). La Clix, mossa da un 4 cilindri 2,2 litri benzina a iniezione diretta e sovralimentato, eroga 225 kw (306 Cv), dispone di un cambio sequenziale a 6 velocità (comandato da una piccola leva sul piantone dello sterzo) e vanta la trazione integrale. Il sistema frenante è a 4 dischi (anteriori ventilati) e i cerchi da 19” ospitano pneumatici Michelin Pilot Sports 255/45 R19. La Clix, lunga 3959 mm., alta 1300, larga 1738 e con un passo di 2450 mm. adotta una piattaforma che la Hyundai impiegherà il prossimo anno per la sua nuova vettura di segmento B, destinata ad inserirsi nella gamma fra la Atos e la Accent. Numerose, infine, le soluzioni originali adottate dalla nuova Concept della Hyundai. Fra le altre, i sedili posteriori che si ripiegano su loro stessi automaticamente quando si sceglie la configurazione Pick-up, per creare un piano di carico omogeneo e la presenza di minuscole telecamere che, in sostituzione dei retrovisori, propongono ciò che avviene alle spalle della vettura su di un piccolo schermo collocato davanti al conducente.

1 Foto
Tag:

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/hyundai-clix_502/

Vuoi tenerti aggiornato su Hyundai Atos?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis