Hyundai Matrix 1.6 GLS aut.: Test Drive

Milano - Un’inedita versione con trasmissione automatica

Hyundai Matrix 1.6 GLS aut.: Test Drive. Milano – Inseritasi in un settore dove la concorrenza è particolarmente vivace, la compatta monovolume Coreana ha incontrato i favori del pubblico italiano, grazie al design accattivante, alla funzionalità degli spazi ed alla qualità costruttiva.
Se vi piace la guida comoda e siete quelli che il cambio automatico rende la guida in città molto più confortevole, potrete ora contare su un’inedita versione dotata di trasmissione automatica a quattro rapporti con controllo elettronico.

Il nuovo cambio, che costa 950 Euro, è abbinato al motore a benzina 1,6 l con allestimento superiore GLS Plus.
Diretta rivale di Renault Scénic, Opel Zafira, Fiat Multipla e di molte giapponesi, la monovolume compatta coreana ridisegna i connotati fondamentali delle vetture di questa classe proponendo una carrozzeria dai tratti sobri ed eleganti, realizzata con la determinante collaborazione di Pininfarina.
Lo spazio interno a disposizione dei passeggeri è il più ampio nella categoria rispetto alle contenute dimensioni esterne (appena 4,025 metri di lunghezza e 1,74 di larghezza). Cinque persone trovano comoda sistemazione ed il vano bagagli, trasformabile e ben accessibile dal portellone posteriore, vanta una capacità eccezionale (da 354 fino a 1.284 litri).
La meccanica, derivata dalla media Elantra, si dimostra perfettamente in sintonia con il carattere di questa monovolume. Le sospensioni McPherson all’avantreno e dual-link al retrotreno, lo sterzo a cremagliera servoassistito ed il valido impianto frenante con ABS ed EBD, consentono di ottenere elevati livelli di comfort e, al tempo stesso, una precisione di guida dal tono sportivo.
Sono disponibili due quattro cilindri a benzina, bialbero a 16 valvole, di 1,6 e 1,8 l, rispettivamente da 103 e 122 CV (76 e 90 kW), in grado di spingere la vettura a 170 e 184 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 12,7 e 11,3 secondi.
Il motore a gasolio è a tre cilindri 12 valvole turbocompresso, con alimentazione ad iniezione diretta “common rail”, di 1493 cc e potenza di 82 CV (60,3 kW), che permette di toccare i 160 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 17,9 secondi.
In Italia la Matrix è disponibile in sei versioni, con tre diversi livelli di allestimento (GL Comfort, GLS Plus e GLS Premium), tutte fornitissime di accessori di serie con prezzi chiavi in mano a partire da 13.400 Euro e valorizzate ulteriormente dalla esclusiva formula di garanzia per 3 anni a chilometraggio illimitato.
Su strada
Vettura dalla grande versatilità, Matrix si lascia condurre agilmente nel caotico traffico urbano come in autostrada, è confortevole per i passeggeri e pratica per il trasporto, è facile da guidare in condizioni normali, ma sa assecondare anche chi ama le prestazioni un po’ più brillanti.
Il cambio automatico a 4 rapporti con controllo elettronico semplifica la vita nel traffico cittadino.
Una leva posizionata sul Drive evita lo stress di cambiare marcia in continuazione. Il cambio automatico è altrettanto comodo sulle lunghe percorrenze grazie alla reattività dei passaggi marcia, utilissimi nelle fasi di sorpasso autostradale.

ARTICOLI CORRELATI