Lexus IS200 Wagon: Test Drive

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche della nuova wagon Lexus. Design e funzionalità Il design esterno è molto più vicino a quello di uno slanciato coupè piuttosto che a una tradizionale station wagon, ma comprende un ampio portellone posteriore, particolarmente utile quando si devono caricare gli oggetti più ingombranti. Il portellone è costruito interamente in […]

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche della nuova wagon Lexus.
Design e funzionalità Il design esterno è molto più vicino a quello di uno slanciato coupè piuttosto che a una tradizionale station wagon, ma comprende un ampio portellone posteriore, particolarmente utile quando si devono caricare gli oggetti più ingombranti. Il portellone è costruito interamente in alluminio, che rende più facili le operazioni di apertura e chiusura. Scelta fondamentale anche per mantenere una corretta distribuzione dei pesi tra anteriore e posteriore, e per ridurre il peso complessivo della vettura. Per creare una netta distinzione rispetto alla berlina, alcuni dettagli sono specifici per la IS200 Wagon – in particolare, il paraurti anteriore è dotato di una griglia con bordatura più bassa e di un e uno spoiler inferiore per migliorare l’aerodinamica e creare un look specifico,uno spoiler posteriore e lo schienale dei sedili posteriori abbattibile con modalità 60/40.
La linea compatta della Lexus Wagon ha dimensioni che non si distanziano molto da quelle della IS200 berlina 4 porte: 4505 mm di lunghezza totale e un passo di 2670 mm. Lo stile anteriore e posteriore è identico in entrambi i modelli, anche se il profilo del paraurti anteriore della Wagon è stato ridisegnato per assicurare alla vettura un look più sportivo, e un aspetto più robusto.
La maggior parte degli elementi della carrozzeria sono identici a quelli della berlina fino alle porte posteriori: da questo punto in poi la Wagon è completamente nuova, con la linea tipica di un coupè. Ciò viene ulteriormente accentuato dalle tonalità scure comuni a tutti gli ultimi modelli Lexus IS, in particolare l’uso di vetri fumé nei copri-fari posteriori che riprendono il caratteristico motivo a struttura circolare della Lexus.
L’accurata progettazione degli interni fa sì che la IS200 Wagon, pur avendo un profilo posteriore simile a quello di un coupé sportivo, conservi una capacità di carico del vano bagagli, al di sotto del pannello di separazione e con i sedili posteriori in posizione verticale, superiore ai 280 litri. Altri 96 litri di spazio sono complessivamente disponibili nei vari vani portaoggetti aggiuntivi, mentre con i sedili ripiegati è possibile caricare oggetti di lunghezza superiore ai 2,6 metri.
Nuovi miglioramenti su tutta la gamma IS Il lancio del nuovo modello IS200 Wagon è accompagnato da una serie di miglioramenti comuni a tutta la gamma IS.
Le nuove poltrone anteriori rivestite in pelle prevedono ora dei tamponi in uretano nel cuscino e nella parte posteriore dello schienale per migliorare il comfort. In più, il portabicchieri e il box ricavato al di sotto del bracciolo sono dotati di un supporto di fissaggio per i bicchieri. I vetri elettrici e il tetto apribile sono ora dotati di una nuova logica di comando che accresce la sicurezza degli occupanti.
Gli interni Il design degli interni della Lexus Wagon rispecchia lo stile così personale degli esterni. E’ sportiva ma spaziosa. L’obiettivo alla base dell’elaborazione del progetto era quello di assicurare il massimo piacere di guida, offrendo però al guidatore e ai passeggeri tutto il comfort derivante da comode poltrone e da un abitacolo luminoso e spazioso.
Le poltrone posteriori possono essere ripiegate con funzionalità 60/40, aumentando la capacità di carico della vettura. In questo modo è possibile ospitare comodamente fino a tre persone aumentando allo stesso tempo la lunghezza dello spazio disponibile per il carico fino a 1670 mm. A sua volta, lo schienale della poltrona del passeggero è reclinabile anche in avanti (su versione Silver) e, oltre a poter essere utilizzato come tavolino quando si è fermi, aumenta sorprendentemente la lunghezza di carico fino a 2600 mm.
Di serie è disponibile una copertura del piano di carico che crea una sorta di divisione tra le aree posteriori. Si tratta di un elemento in resina leggera che può essere allineato a due livelli. Al livello superiore il vano diventa completamente piatto, lasciando disponibili al di sotto di questo alcuni scomparti; posizionato al livello inferiore crea un unico spazio per i carichi più ingombranti.
Per garantire la sicurezza degli occupanti la zona posteriore della Wagon è dotata di cinture di sicurezza a tre punti per tutti e tre i passeggeri. L’arrotolatore della cintura del passeggero centrale è integrato nel soffitto per non compromettere la comodità di seduta. Quando nella parte posteriore ci sono solo due passeggeri, al centro è possibile aprire un bracciolo centrale analogo a quello della berlina. Allo stesso modo, su entrambi i sedili posteriori esterni, a destra e sinistra, sono previsti gli attacchi ISOFIX per i sedili bambini.
Il portellone posteriore in alluminio della Wagon, contribuisce all’ottimale distribuzione dei pesi. Pesa 5,6 kg in meno rispetto a un corrispondente portellone in acciaio e contribuisce in modo significativo a ridurre la forza necessaria per l’apertura e chiusura.

ARTICOLI CORRELATI