Mercedes Classe A F-Cell – Test Drive

La proposta di Stoccarda per la guida del futuro a tutto idrogeno

Mercedes Classe A F-Cell – Test Drive. CERAM – La nostra visita in terra francese per partecipare al Bibendum Challenge è stata molto fruttuosa. Abbiamo potuto apprezzare le proposte “eco” dei grandi costruttori mondiali, testandole finalmente su pista dopo averle ammirate solo su fredde cartelle stampa. La situazione che abbiamo potuto toccare con mano è molto più ottimistica di quanto ci fossimo immaginati: le tecnologie per realizzare vetture moderne, veloci ed ecologiche ci sono, e funzionano pure bene. Ora rimangono da superare alcuni cronici scalini economici, sociali e… burocratici.
Mercedes sceglie le fuel cell Non potevano mancare al circuito parigino del CERAM le proposte di Mercedes, presente con Classe E Cdi Bluetec, Classe E NGT, Classe A F-Cell ed un autobus sempre F-Cell. Questi ultimi due prodotti sono accomunati dalla stessa tecnologia: serbatoio con idrogeno ad alta pressione, celle a combustibile che forniscono energia ed un motore elettrico. Le emissioni sono pari a zero, mentre tra i problemi più pressanti possiamo citare la difficoltà di ottenere l’idrogeno e di stoccarlo in maniera sicura.
La Casa della Stella propone, per la sua compatta Classe A, un sistema denominato F-Cell con serbatoi posizionati nella struttura “a sandwich” del telaio, dove l’idrogeno viene immagazzinato ad una pressione di 350 bar. L’autonomia stimata è di circa 150 km a fronte di una potenza di oltre 88 cavalli: non sono proprio tanti nel caso si debbano effettuare spostamenti di ampio raggio, mentre per la guida urbana si possono considerare sufficienti.
Su strada La discreta potenza generata dal motore elettrico spinge la Classe A F-Cell fino ai 140 orari, coprendo il canonico 0-100 in 16 secondi. La cosa imbarazzante è che ciò avviene nella totale assenza di rumore o vibrazioni: sembra quasi di essere spinti dal vento, che a dire il vero è l’unico suono udibile a bordo oltre alle note emesse dall’autoradio.

ARTICOLI CORRELATI