Mercedes GST

SW, monovolume o sportiva da 360 CV e tanta tecnologia.

Mercedes GST. Per il momento è solo una Concept, quindi mettete pure a freno eventuali entusiasmi almeno fino ai primi mesi del 2005. La Mercedes GST, farà bella mostra di sé tra i padiglioni degli stand 2004, ma non è assolutamente detto che per fine anno non possa essere svelata la sua versione definitiva.
In effetti, di stravaganze da Salone, questa Grand Sports Tourer, ha ben poco a livello di design, mentre per quanto riguarda le motorizzazioni, la scelta dell’ibrido ha, purtroppo, ancora un “sapore” un po’ troppo futuristico…
Design “Stellare” Vaneo e Viano a parte, l’attuale produzione Mercedes è innegabilmente affascinante da un punto di vista estetico. Certo, Classe C e Classe A sono ormai “anzianotte” e stanno per ricevere rispettivamente un cospicuo restyling ed una carrozzeria completamente nuova, e non è poi una affermazione da “sfera di cristallo” dire che i nuovi look Mercedes prenderanno ispirazione da questa GST.
L’idea è molto interessante, perché alla praticità di una Station Wagon ed allo spazio di una monovolume si abbina la sportività di una coupè, rendendo quindi la vita facile a chi è alla ricerca di una vettura adatta ad ogni occasione ma che non metta da parte il piacere di guidare in modo sportivo.
Del modello presentato nel 2002, rimane quasi tutto, porte con apertura a “finestra” a parte. Buon segno? Forse sì, perché rappresenta un chiaro segno di come il modello sia praticamente definitivo, interni, forse, a parte.
Un salotto luminoso La luminosità rappresenta indubbiamente uno dei principali obiettivi perseguiti dai tecnici della Stella nella progettazione della GST. Le superfici vetrate, infatti, sono molto espanse anche se non rinunciano ad un montante posteriore piuttosto pronunciato.
I sei passeggeri, disposti su tre file di sedili, infatti, se saranno fortunati avranno come tetto un cielo di stelle o, nella peggiore della ipotesi, una soffice coltre di neve. Il tetto di vetro, infatti, permette queste ed altre emozioni, perché è netta la sensazione di viaggiare immersi nella natura, esattamente come in una cabriolet, godendo però di tutti i confort…e chi ha una vettura con questo genere di tetto sa di cosa stiamo parlando.
Lo spazio a bordo di certo non manca: la bellezza di 920 mm tra la prima e la seconda fila di sedili, infatti, dovrebbero garantire tutto lo spazio necessario. Da segnalare, inoltre, che la notevole versatilità assicurata dai più concetti moderni di sistemazione di sedili ed accessori assicura fino a 2030 litri di spazio da dedicare agli oggetti più ingombranti!
Un ibrido da 6.6 secondi sullo 0-100! Avete letto bene. Sei punto sei secondi per scattare da 0 a 100 km/h. Il motore non è un potente benzina, ma un interessantissimo ibrido, che abbina la forza del V8 Mercedes turbodiesel da 184 KW ad un motore elettrico da 50 Kw, dando una risultante di ben 234 Kw, equivalente a 318 CV!
Il funzionamento di questo sistema sfrutta le potenzialità del propulsore elettrico nelle situazioni in cui la massima potenza non sia richiesta, come ad esempio nel traffico della città, nelle manovre di parcheggio e nella marcia a velocità ridotta.
Grazie a questo intelligentissimo sistema, si può arrivare a consumare fino al 20% in meno rispetto alla stessa unità montata in modo “tradizionale”. Niente spine o ricariche notturne. Le batterie del propulsore elettrico vengono ricaricate automaticamente, nelle fasi di decelerazione.
Quando arriva in concessionaria? Mercedes GST arriverà in concessionaria nei primi mesi del 2005.

ARTICOLI CORRELATI