Mercedes nuova SLK

La roadster Mercedes si avvicina ancor più alla Formula 1, e punta dritto contro Audi TT Roadster, BMW Z4 e Porsche Boxster

Mercedes SLK è stata la prima vettura Mercedes a far debuttare un musetto decisamente ispirato alle vetture di Formula 1, se si esclude la supercar McLaren SLR. Ora è tempo di rinnovamento anche per lei, e come se non bastasse il lifting porta in dono un nuovo frontale ancor più “vicino” alle monoposto da competizione.

Tocco leggero
La mano dei designer non ha indugiato troppo su linee di per sè attraenti, e si è limitata ad una revisione del suddetto frontale e dei gruppi ottici posteriori. Spicca anche una nuova gamma di cerchi in lega, mentre l’abitacolo riceve nuove finiture per la consolle, sedili più contenitivi ed un nuovo sistema di navigazione di serie sulle versioni più accessoriate.

Tecnica affinata
Sul fronte tecnico, Mercedes SLK beneficia di leggeri affinamenti ai propulsori, che innalzano la potenza e fanno scendere i consumi. La SLK 200 Kompressor, ad esempio, eroga ora 184 cavalli (+21) e 250 Nm, mentre il 3.5 V6 raggiunge la ragguardevole cifra di 305 cavalli.

A sorpresa, la versione top di gamma 55 AMG mantiene il motore V8 Kompressor da 360 cavalli, anzichè il nuovo 6.4 AMG aspirato.

Quanto costa?
I prezzi vanno dai 36.500 euro della Mercedes SLK 200 Kompressor ai 69.050 euro della potente 55 AMG.

ARTICOLI CORRELATI