Mercedes Viano

La "mega-Vaneo" non merita la Stella! Tanto spazio ma design da commerciale.

Mercedes Viano. A sei anni dall’introduzione sul mercato della Classe V, Mercedes-Benz rinnova la sua gamma di MPV (Multi-Purpose Vehicle) con il lancio del Viano, un nuovo monovolume studiato per il trasporto passeggeri, che da oggi si rivolge anche a chi ama viaggiare comodamente con la famiglia o trasportare attrezzature per il tempo libero.
Un design da Stella? Evidentemente, la vena stilistica in Casa Mercedes non è mai stata molto ricca per quanto riguarda i monovolume. Tralasciando la bellissima Classe A, infatti, dell’esclusivo fascino delle “berlinone” tedesche non c’è traccia, anzi, i Responsabili del Centro Stile hanno preferito usare la stesso righello usato per la Vaneo, che più voci danno pronta alla pensione se non riuscirà a raggiungere almeno gli obbiettivi minimi di sopravvivenza…
Confortevole e versatile Una plancia ergonomica ed i comandi disposti in maniera ottimale, sono le caratteristiche peculiari del posto guida del nuovo Viano. La leva di selezione del cambio è integrata nella consolle centrale e tutte le indicazioni sono facilmente riconoscibili all’interno dello strumento combinato.
Come equipaggiamento a richiesta è disponibile il volante multifunzione (di serie sulla versione Ambiente) che permette di accedere alle principali funzioni di controllo, comando e visualizzazione. La ricca dotazione di serie può essere ampliata su richiesta con altri equipaggiamenti, come sedili in pelle (di serie su Ambiente), riscaldamento autonomo e diversi sistemi radio e di navigazione.
Nel vano passeggeri, un pratico sistema di binari con punti di aggancio ogni 25 mm consente lo spostamento longitudinale e la regolazione variabile di sedili e panche. I singoli sedili e le panche sono estraibili, ribaltabili a segmenti e pieghevoli in avanti; i sedili possono essere disposti in numerose configurazioni ed allineati anche frontalmente.
Un veicolo ideale per il trasporto di persone da e per i luoghi di lavoro, gli aeroporti, le stazioni e gli hotel ma è anche il veicolo adatto alle famiglie, pensato per essere utilizzato nel tempo libero o per gli affari.
La gamma Viano introduce anche il successore del Vito Freetime e, a completamento dell’offerta, un nuovo veicolo da viaggio per tutti i giorni, il Viano Marco Polo. Con i pacchetti Business, Life e Bike, inoltre, il cliente può scegliere, a seconda del campo di impiego, una combinazione su misura di accessori a richiesta.
Ampia gamma La nuova gamma di MPV targata Mercedes si caratterizza per l’ampia varietà di versioni disponibili: tre lunghezze (da 4.748 mm a 5.223 mm), due passi (3.200 mm e 3.430 mm) e diverse motorizzazioni. Due le motorizzazioni diesel CDI, da 109 e 150 CV, e due motori benzina sei cilindri a V da 190 e 218 CV, la cui potenza viene trasmessa all’asse posteriore mediante un cambio tradizionale a sei velocità od un cambio automatico a cinque velocità, di serie sulle motorizzazioni a benzina.
Sicurezza attiva e passiva Il massimo grado di sicurezza attiva e passiva è stato uno degli obiettivi principali nello sviluppo integrato di Viano. La trazione posteriore garantisce la migliore prestazione con qualsiasi carico ed una eccellente manovrabilità. I motori integrati verticali hanno permesso di ottimizzare ulteriormente la sicurezza passiva nella zona anteriore dei veicoli. Il Viano è dotato di serie di quattro freni a disco (anteriore 300 mm x 28 mm autoventilanti e posteriore 296 mm x 10 mm) e del sistema ESP® che comprende le funzioni del sistema ABS, l’ASR (antipattinamento) e BAS (assistenza alla frenata d’emergenza). Fanno parte della dotazione di sicurezza di serie anche cinture di sicurezza a tre punti di fissaggio, pretensionatori e limitatore della forza di ritenuta sui sedili anteriori, airbag frontali, i sidebag e quelli per il torace.
Arriva in autunno La nuova gamma di veicoli Mercedes-Benz Viano vedrà la sua prima apparizione allo IAA di Francoforte (dal 13 al 21 settembre 2003). Il lancio sul mercato italiano avverrà il prossimo autunno 2003.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE