Mercedes Vito

Questo V6 diesel stabilisce nuovi record

Mercedes Vito. Il Vito Mercedes, proposto in numerose versioni, soddisfa tutti i requisiti richiesti ad un veicolo commerciale compatto e funzionale, nella classe di peso totale a terra fino a tre tonnellate. La gamma di motori diesel a quattro cilindri comprende tarature di potenza e di coppia che vanno da 95 CV e 250 Nm fino ai 150 CV e 330 Nm: come si suol dire, non manca nulla. Con l’introduzione dell’iniezione piezoelettrica è stato possibile ridurre i consumi di tutte le motorizzazioni rispetto a quelli dei precedenti propulsori omologati Euro 4, un risultato che rende questo veicolo commerciale Mercedes ancor più appetibile visto l’attuale prezzo del diesel (e della benzina) e l’importanza sempre crescente di una diminuzione dell’impatto ambientale di ogni veicolo a motore, un imperativo che inizia ad essere determinante in fase di acquisto. Inoltre, sul modello di punta della gamma, il Vito 120 CDI con motore diesel 6 cilindri a V da 3.0 litri e 204 CV, il filtro antiparticolato è di serie.

Il V6 CDI, come motorizzazione diesel di punta, dispone già del sistema d’iniezione piezoelettrica, ma l’offerta non si ferma qui. Con una potenza di 204 CV ed una coppia massima di 440 Nm disponibile a 1800-2400 giri, il propulsore diesel V6 di 3.0 litri stabilisce nuovi record per i motori a gasolio del segmento. La trasmissione è affidata ad un cambio automatico a cinque rapporti.

ARTICOLI CORRELATI