Nissan Mixim Concept

Il futuro a portata di mano

Nissan Mixim Concept. Vi sembrerà strano, ma secondo qualcuno gli automobilisti del futuro saranno totalmente disinteressati all’auto. Una strana contraddizione: i giovani saranno più stregati dal fascino delle quattro ruote, ma riterranno l’auto una semplice appendice del passato.
Nissan vuole sovvertire questa previsione, e lo fa con la concept Mixim: una vettura interattiva, ispirata ad internet ed ai personal computer, ossia… i principali concorrenti per le automobili del futuro!

Ultracompatta
Nissan Mixim Concept ha una lunghezza di 3700mm, una larghezza di 1800mm e un’altezza da terra di 1400mm, dunque è più corta di una Micra, ma è al contempo più larga e più bassa, e pesa all’incirca 950 kg. Le prestazioni, promette Nissan, sono eccellenti, il che dimostra i passi in avanti fatti in questo campo.

Ecologica
Il prototipo presentato da Nissan al Salone di Francoforte 2007 è dotato di due rotori, uno nell’assale anteriore e uno in quello posteriore, che gli conferiscono praticamente una trazione integrale. La configurazione dell’abitacolo è molto particolare, il conducente si siede al centro, di fronte ha una strumentazione ispirata interamente al mondo dei videogames, mentre ai suoi lati si seggono i due passeggeri; davanti il parabrezza si ispira ad un nuovo concetto di vision space, dove l’idea di fondo è quella della visiera di un casco, conferendole una notevole visibilità.
Il bagagliaio risulta capiente, con tanto di possibilità di far sedere un quarto passeggero.

Il futuro
Nei piani di Nissan, molte delle innovazioni tecnologiche introdotte da Mixim faranno la loro comparsa sui futuri modelli di serie. Se è vero che i giovani delle prossime generazioni inizieranno a disinteressarsi dell’auto, prevenire è meglio che curare!

ARTICOLI CORRELATI