USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nissan Pathfinder: Test Drive

Il comportamento su strada è molto buono, si guida con tranquillità anche nel dedalo di “viuzze” che caratterizza il centro cittadino di Vicenza; luogo designato per questo test drive. La maneggevolezza è ottima e l’ andatura “ballerina” tipica delle fuoristrada è, tutto sommato, contenuta. Massa e cilindrata raggiungono un buon equilibro e il motore risulta […]

Il comportamento su strada è molto buono, si guida con tranquillità anche nel dedalo di “viuzze” che caratterizza il centro cittadino di Vicenza; luogo designato per questo test drive. La maneggevolezza è ottima e l’ andatura “ballerina” tipica delle fuoristrada è, tutto sommato, contenuta. Massa e cilindrata raggiungono un buon equilibro e il motore risulta sempre pronto; accelerando bruscamente anche a bassi giri, Pathfinder risponde abbastanza prontamente. In curva, punto dolente di molti fuoristrada, è preciso e garantisce la stessa precisione anche nei cambi repentini di direzione; indispensabile prerogativa per un automobile che deve circolare per la cittadina con la più alta densità di rotatorie! Percorso un lungo tratto asfaltato, non abbiamo potuto rinunciare al richiamo dello sterrato e…
Lasciato l’ asfalto, ci avventuriamo nelle colline vicentine e qui facciamo i conti con stradine strette e tortuose dove emerge la sua vera natura off-road. Superato il primo imbarazzo dovuto alle generose dimensioni, Pathfinder si guida con maneggevolezza e risponde molto bene ai comandi. L’aderenza è veramente molto buona aiutata soprattutto dal perfetto intervento del sistema ESP Plus che mette una pezza laddove si stia cercando troppo oltre il limite o ci si ritrovi di fronte ad una situazione d’emergenza. La tentazione è grande, dobbiamo scoprire quanto contribuisce il controllo di trazione e, con un rapido gesto, premiamo il pulsante per disattivare ESP… cambia poco. La macchina non cambia comportamento, rimane ben sicura anche sullo sterrato e bisogna insistere per perdere un po’ di aderenza. Sorpresi dall’efficienza del Pathfinder, rimaniamo un po’ delusi…ci sarebbe piaciuto giocare un po’ di più, ma questa vettura fa sul serio! Questo SUV di casa Nissan non ha nulla da invidiare alle sorelle più specializzate Terrano e Patrol; merito anche della trazione integrale All-Mode 4×4 che ripartisce in modo davvero efficace la coppia senza dimenticare la possibilità di “giocare” la carta delle ridotte.
Tre versioni Pathfinder sarà lanciata nel mercato italiano a metà marzo, inizialmente a tre versioni iniziali, tutte con motorizzazione 2500 Turbodiesel da 174 CV: come entry level la XE Plus da 5 posti a 36.900 Euro, a seguire i 7 posti delle versioni SE e LE, top di gamma da 44.400 Euro. A seconda del modello, la dotazione di serie include possenti cerchi in lega da 17” a sei razze, interni in pelle, sedile di guida regolabile elettricamente con otto diversi parametri di registro e memoria, fari allo xeno ed i vetri oscurati posteriori.
Il modello sui cui Nissan ha puntato la scommessa è la versione SE, che si stima rappresenterà il 50% delle vendite, con un obiettivo di 3.000 unità complessive. A settembre verrà lanciato un potente 4000 V6 automatico a 5 marce da 269 cavalli ed una coppia di 385nm. Infomotori.com lo raccomanda agli appassionati !!!

TAGS:
TUTTO SU Nissan Pathfinder
Articoli più letti
RUOTE IN RETE