Nuova Maserati Quattroporte

L'erede dell'aristocratica Maserati Quattroporte è pronta a sfidare Audi A8, Mercedes Classe S, BMW Serie 8 e Porsche Panamera

Nuova Maserati Quattroporte prodotta a Modena
L’erede della Maserati Quattroporte è ancora in fase di test in attesa della presentazione ufficiale, che avverrà probabilmente al Salone di Detroit il prossimo anno. Il nome in codice della nuova ammiraglia italiana è M156. L’ispirazione stilistica dovrebbe giungere dalla splendida Maserati Granturismo. Più che alla Mercedes Classe S ed alla BMW Serie 8, la nuova Maserati Quattroporte potrebbe quindi strizzare l’occhio a Porsche Panamera o Aston Martin Rapide, sfoggiando una linea particolarmente sportiva. Il tetto della vettura dovrebbe essere molto basso, con una linea di cintura particolarmente alta e portiere senza la cornice dei finestrini, eleganti e sportive allo stesso tempo.

Ultimi aggiornamenti:
Nuovi dettagli emergono sulle dimensioni della berlina di lusso italiana, che secondo l’autorevole AutoBild avrà lunghezza e larghezza aumentate. La Nuova Maserati Quattroporte sarà più larga di circa 15 cm e più lunga di 5 rispetto al modello attuale, a tutto vantaggio della spaziosità interna e per il comfort dei passeggeri. Aumenta anche il bagagliaio che dispone di un’aggiunta pari a ben 107 litri di volume di carico. Nonostante le dimensioni maggiori, la nuova generazione verrà sottoposta ad una cura dimagrante capace di far perdere circa 100 kg di peso, riduzione che promette di aumentare l’efficienza del 30%.

Anche il SUV Maserati Cinqueporte e una nuova berlina compatta nei piani Fiat per il marchio
Sotto il cofano la nuova Maserati Quattroporte dovrebbe adottare una versione profondamente rivista del leggendario V8 di origine Ferrari, rimaneggiato dai tecnici della casa al fine di garantire prestazioni più brillanto ma consumi e soprattutto emissioni drasticamente ridotti. Il rinnovamento della gamma Maserati non si ferma certo alla nuova Quattroporte: nel 2014 dovrebbe infatti esordire la “baby Maserati” concepita per sfidare Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe S. Questo modello dovrebbe più che raddoppiare le vendite della casa: la piattaforma potrebbe essere comune a Lancia Thema e Chrysler 300. Un altro modello assai atteso dal mercato e dagli esperti del settore è la SUV Maserati, modello riposto in un cassetto per molti anni ed ora possibile grazie alle sinergie con Jeep. La sport utility del tridente è effettivamente in fase di sviluppo, pronta a competere con Porsche Cayenne e Range Rover V8. Presentata sottoforma di concept con il nome di Maserati Kubang, la Sport Utility di lusso potrebbe invece debuttare con il nome di Maserati Cinqueporte, nome registrato dalla casa italiana.

I piani a breve termine secondo Marchionne
Sotto pressione della stampa Sergio Marchionne ha rivelato che il marchio Maserati vedrà ampliata la propria gamma con tre veicoli al debutto in rapida successione. Il primo di questi dovrebbe essere proprio la nuova Maserati Quattroporte, la quale verrà prodotta con ogni probabilità nello stabilimento di Modena (o in alternativa a Grugliasco), assieme alla nuova berlina compatta Maserati, terzo modello in uscita a breve. Fra queste due novità dovrebbe insersi proprio il SUV Maserati Cinqueporte, prodotto questa volta nello stabilimento US per poter sfruttare piattaforma e tecnologia della Jeep Cherokee

ARTICOLI CORRELATI