Opel E-Flex Concept

Il suo inedito sistema di propulsione elettrica E-Flex è completamente ecocompatibile e permette di percorrere 55 km senza alcuna emissione di CO2. Dopo aver percorso quei 55 km, la vettura deve essere messa sotto carica per un periodo di tempo relativamente breve (tre ore circa), collegandola ad una normale presa di corrente. Ora, sappiamo già […]

Il suo inedito sistema di propulsione elettrica E-Flex è completamente ecocompatibile e permette di percorrere 55 km senza alcuna emissione di CO2. Dopo aver percorso quei 55 km, la vettura deve essere messa sotto carica per un periodo di tempo relativamente breve (tre ore circa), collegandola ad una normale presa di corrente. Ora, sappiamo già qual è il primo pensiero che vi può venire in mente: “55 km sono pochi!”.
In realtà se ci pensate, le persone si spostano quotidianamente per andare al lavoro e percorrono mediamente meno di quei 55 km per giungere in ufficio (o in fabbrica); una volta giunti lì, basta una presa della corrente e le batterie si ricaricano, il che significa che con questa soluzione si potrebbe andare al lavoro senza inquinare. Se a questo poi si aggiunge il fatto che, se non fosse possibile ricaricare le batterie, Opel E-Flex Concept può percorrere comunque 715 chilometri senza doverle ricaricare o fare rifornimento di gasolio, sfruttando il motore turbodiesel, si ottiene un risultato davvero molto interessante.

Sviluppi interessanti per un futuro più pulito
Il sistema E-Flex permette di montare differenti sistemi di propulsione su una stessa piattaforma a propulsione elettrica: fuel cell e motori a bioetanolo/gasolio possono essere utilizzati come unità secondarie, a seconda delle fonti energetiche più disponibili nella zona dove il veicolo viene impiegato.
La duttilità di questo sistema fa presagire eccellenti sviluppi per il futuro prossimo, sviluppi che tutti noi attendiamo con ansia. Un plauso a questa proposta Opel.

ARTICOLI CORRELATI