Opel Eco Speedster

Alte prestazioni e consumi “ridicoli” sono il biglietto da visita del nuovo prototipo Eco-Speedster. 250 km/h per un 1300 TD da 112 CV!

Opel Eco Speedster. Il nuovo prototipo Eco-Speedster nasce con il preciso intento di stupire. Dati alla mano, i 250km/h dichiarati da Opel non farebbero poi grande impressione se non si sapesse che sotto il cofano “pulsa” un compatto 1300 turbodiesel da 112 CV, in grado di coprire ben 100 km con soli 2,5litri di gasolio! Questo propulsore è il primo frutto della joint-venture firmata tra il Gruppo Fiat e GM Powertrain per la futura produzione di propulsori a gasolio, dotati dell’innovativa tecnologia Fiat common- rail Multijet. Le prestazioni della Eco-Speedster non sono solo merito dell’innovativo propulsore, ma anche della nuova aerodinamica più penetrante (CX: 0,20!) ed un peso che, grazie alla nuova “pelle” in carbonio, è contenuto in 660kg. Secondo Carl-Peter Foster, presidente ed amministratore delegato della Casa tedesca, questo nuovo prototipo è la dimostrazione delle qualità e delle competenze tecniche degli ingegneri Opel nel campo della meccanica, del contenimento dei pesi e dell’aerodinamica. Grandi prestazioni e bassi consumi sono quindi il biglietto da visita della futura produzione motoristica a gasolio Opel, che già dal 2003 offrirà quattro nuovi propulsori, il più potente dei quali disporrà di 177 CV.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE