Peugeot 406 Coupè maquillage

Look rivisto in tono sportivo per la vettura firmata da Pininfarina. Da 29.600 euro.

Peugeot 406 Coupè maquillage. Parigi – In attesa di più importanti novità, Peugeot ha deciso di effettuare un “maquillage” sulla propria 406 che interessa sia la seducente coupè sia le varianti station e berlina. Non solo aggiornamenti estetici, che rendono la media francese ancor più affascinante, ma anche dotazioni più ricche per quanto riguarda il confort e la sicurezza attiva.
Una Coupè di classe Pur rimanendo fedele alle proporzioni e all’equilibrio del suo stile, la sportiva della gamma 406 si rifà il trucco, grazie ad un nuovo “pacchetto” estetico, più aggressivo ed in sintonia con lo stile che contraddistingue i modelli più recenti del Marchio.
Elaborato da Pininfarina, il nuovo disegno del fascione anteriore, dona un piacevole tocco di sportività, rafforzato dalle maggiori dimensioni della presa d’aria, con griglia a nido d’ape.
Ai lati della presa d’aria, inediti fendinebbia lenticolari, circolari e più piccoli. Nuovi anche i cerchi in lega, anch’essi caratterizzati da forme sinuose e raffinate ma non per questo meno aggressivi che in passato.
Ambiente raffinato A rafforzamento della forte personalità esteriore, anche gli interni vantano un nuovo aspetto più esclusivo, a partire da alcuni elementi decorativi della plancia rifiniti in materiale metallico satinato, sui quali capeggia l’elegante logo “Pininfarina”. Anche i quadranti della strumentazione hanno questo nuovo tipo di finitura, in contrasto cromatico con i contorni neri del cruscotto e delle bocchette d’areazione.
Gli interni della versione sono ancora più eleganti, in particolare grazie ai nuovi rivestimenti dei sedili, dotati di fasce laterali in pelle, con seduta e schienale disponibili nel nuovo tessuto Chess (a scacchi neri e grigi), oppure nel già noto tessuto Salzbourg.
Anche l’impianto di climatizzazione è stato migliorato, adottando un nuovo filtro a carbone attivo che migliora la qualità dell’aria nell’abitacolo: trattiene, le particelle e le sostanze inquinanti gassose dell’atmosfera, tipiche soprattutto dell’ambiente urbano.
Più sicurezza Per quanto riguarda la sicurezza di marcia, 406 Coupé propone di serie il controllo dinamico di stabilità ESP, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza, il dispositivo dell’accensione automatica delle luci di emergenza in caso di forte decelerazione, il servosterzo ad assistenza variabile. I passeggeri possono, poi, contare anche sugli airbag frontali autoadattivi (smart-airbag), su quelli laterali e sulle cinture con pretensionatori pirotecnici e limitatore di sforzo.
Due allestimenti e tre motorizzazioni 406 Coupè è proposta nelle due varianti “Coupé” e “Coupé Plus”, che si differenziano solo per il livello di equipaggiamenti e per i rivestimenti interni. Per quanto riguarda le motorizzazioni, per quanto riguarda i benzina è possibile scegliere tra i 158CV del 2.2 litri 16V ed i 207 del 3.0 litri V6 24V, mentre per gli amanti del diesel è disponibile l’ottimo 2.2 HDi 16V FAP, capace di 133CV e consumi da “utilitaria”.
La nuova 406 è già disponibile presso le concessionarie Peugeot con prezzi compresi tra i 29.600 euro della “Coupé 2.2 16V” e i 37.900 della “3.0 V6 24V Plus” con interni di pelle e cambio automatico. Il listino della 2.2HDi invece, oscilla, a seconda dell’allestimento, tra i 30.950 ed i 33.550 euro.
Novità anche per Berlina e Station Pochi, invece, gli aggiornamenti per le due versioni “tradizionali”, disponibili anch’esse da subito, tutte con allestimento ST abbinabile a tre motorizzazioni: 1.8 16V, 2.0 HDi, 2.2 16V HDi FAP.
Fanno parte del rinnovato pacchetto estetico troviamo i nuovi retrovisori esterni ribaltabili elettricamente, il terminale di scarico cromato e l’inserto cromato nel paraurti anteriore. Per quanto riguarda gli interni, le novità riguardano il cruscotto a cinque strumenti circolari, con bordo cromato, il retrovisore interno elettrocromato, le cornici delle bocchette d’areazione in alluminio brunito ed i comandi interni di apertura delle porte cromati. Come per la Coupè, ora il climatizzatore automatico dispone ora del filtro a carbone attivo.
La dotazione di optional della 406 Berlina/Station si completa con l’offerta di una nuova tinta metallizzata (grigio Sidobre) e del complesso kit amplificatore + equalizzatore JBL + caricatore CD.

ARTICOLI CORRELATI