Suzuki Concept-S

I pulsanti sul volante sostituiscono tutti i comandi tradizionali, come le leve del cambio, del freno a mano, le levette degli indicatori di direzione e dei tergicristalli. Una disposizione che aiuta il conducente a concentrarsi sulla guida, evitando la necessità di staccare le mani dal volante. Il design dei comandi è ispirato al “controller” di […]

I pulsanti sul volante sostituiscono tutti i comandi tradizionali, come le leve del cambio, del freno a mano, le levette degli indicatori di direzione e dei tergicristalli. Una disposizione che aiuta il conducente a concentrarsi sulla guida, evitando la necessità di staccare le mani dal volante. Il design dei comandi è ispirato al “controller” di un videogame.
Le impostazioni di climatizzazione e sistema audio sono riportate su un display al centro della plancia e facilmente gestibili, grazie ad un sistema di scambio dati simile a quello utilizzato dai telefoni cellulari.
Sistema informatico avanzato “CONCEPT-S” assicura una guida divertente, come se si fosse alle prese con un videogame, grazie all’esclusivo “Advanced Navigation System” (adottato anche dal roadster GSX-R/4) che assicura una guida piacevole e sportiva. Il sistema segue automaticamente un percorso precedentemente scaricato da Internet o ricevuto via e-mail.
Il sistema informatico apre e chiude le porte e avvia il motore tramite una “Key card” intelligente. La lettura dell’impronta digitale permette di personalizzare tutte le regolazioni dell’auto, come quelle di sedili, volante, specchietti e la configurazione del computer di bordo. Le regolazioni si estendono alla messa a punto del motore e al comportamento dell’auto.
Il sistema può essere usato per scaricare, memorizzare e scambiare file musicali in formato mp3 e quindi creare un ricco assortimento di brani musicali da ascoltare in auto.
Meccanica raffinata La “CONCEPT-S” è equipaggiata con un 4 cilindri 1.6 litri 16V DOHC (doppio albero a camme in testa) leggero e compatto, interamente in lega di alluminio. Motore potente, trazione integrale permanente e cambio sequenziale “MTA” a sei marce garantiscono una guida sportiva. La “CONCEPT-S” beneficia di tutta la tecnologia acquisita da Suzuki, con la sua partecipazione al Campionato Mondiale Rally Junior nella categoria Super 1600.
Ne sapremo di più in settembre Il Salone di Parigi svelerà tutti i dettagli di questa nuova vettura, che conserverà moltissimi dettagli interessanti proposti sulla Concept-S senza dimenticare di osservare con cura le richieste del mercato europeo: e proprio a questo riguardo, Suzuki ha recentemente comunicato che gran parte della gamma verrà dotata di un interessante propulsore da 1.5 litri turbodiesel, che verrà con ogni probabilità adottato anche da questa vettura.
Sulla qualità nulla da dire, ma sull’immagine bisogna che ne passi di acqua sotto i mulini con il paradosso che i motori marini e le stesse moto Suzuki hanno invece un’immagine vincente: misteri del marketing!!!

ARTICOLI CORRELATI